Macerata Nuoto protagonista assoluta
nella gara regionale di Ascoli

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
TeamSalvamentoMacerataNuoto

Il team salvamento della Macerata Nuoto

Ottima prestazione della Macerata Nuoto che nella piscina di Ascoli Piceno ha fatto razzia di medaglie aggiudicandosi ben 24 allori: 8 per gli “assoluti” e 16 per i “categoria”. Prestazione notevole che è valsa al team il secondo posto nella classifica a squadre. La gara che ha regalato più soddisfazione in campo maschile si è rivelata il “Trasporto Manichino Pinnato”, 100 metri tiratissimi che all’arrivo hanno visto sul podio “assoluto” Riccardo Zaffrani Vitali con l’argento ed Edoardo Angeletti con il bronzo. Prova che ha fruttato ai due ragazzi il secondo e il primo posto per le rispettive categorie. La seconda piazza è stata conquistata anche da Riccardo Fiorelli nello sprint “Trasporto Manichino” e da Tommaso Tartari nel “Percorso Misto”, per entrambi la prova è valsa come oro di categoria “Juniores”. Tra le ragazze spicca la performance di Maria Sara Mirabile, classe 2000, che nei “100 metri Nuoto Ostacoli” si è aggiudicata il bronzo, battendo numerose atlete più grandi di lei; da incorniciare anche i “50 metri Trasporto Manichino” in cui Maria Sara ha conquistato l’oro di categoria. Una menzione particolare per l’esordiente Alexandru Dobai, prima apparizione assoluta nelle competizioni, che torna a casa con tre medaglie su tre gare disputate, un oro e due bronzi vinti proprio all’ultima bracciata. Tra i “Cadetti” sono saliti sul secondo gradino del podio Rebecca Romagnoli nel “Percorso Misto” e Alessandro Gabrielli nel “Trasporto Manichino Pinnato”, quest’ultimo anche terzo nel “Manichino Pinne e Torpedo”. In questa gara sono andati a medaglia anche altri tre atleti: per la categoria “Juniores” di nuovo Edoardo Angeletti con il bronzo, per la categoria “Ragazzi” Grace Franciotti con l’oro e Maria Chiara Cera con l’argento. Per Maria Chiara anche la soddisfazione di un bronzo nel “Trasporto Manichino Pinnato” in cui si è aggiudicata il terzo posto proprio dietro alla compagna di squadra Camilla D’Amico. Dopo una gara perfetta, Camilla manca il primo posto solamente per un secondo. A completare i ranghi della Macerata Nuoto all’appuntamento ascolano erano presenti anche gli atleti Alessio Arcangeli, Sofia Cerquetella, Niccolò Fidani, Giacomo e Lorenzo Menchi, Angela Micucci, Sofia Musicanti, Aurelio Pacetti e Aurora Pigliapoco. Sebbene non siano saliti sul podio, le loro ottime prestazioni hanno portato punti che sono risultati decisivi per raggiungere il secondo posto nella classifica generale a punti delle società.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X