L’attività agonistica del Caem
riparte con “240 minuti sotto le stelle”

Il Circolo automotoveicoli d’epoca marchigiano ha scelto di puntare sul centro di Castelraimondo per l'edizione invernale 2013
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

240_minuti_sotto_le_stelle (1) Riparte domani (sabato) con la “240 minuti sotto le stelle”, l’attività agonistica del Caem, il Circolo automotoveicoli d’epoca marchigiano presieduto dal settempedano Pietro Caglini, con una manifestazione “ormai messa a calendario e, quindi, con tutti i crismi dell’ufficialità. Tuttavia – precisa Caglini – con la qualifica di regolarità promozionale recentemente varata dall’Automotoclub storico italiano che consente di contenere la spesa e, quindi, di permettere anche ai neofiti di partecipare”. Per l’edizione invernale 2013 i vertici del Caem hanno deciso di puntare sul centro di Castelraimondo “per cambiare i consueti percorsi e, quindi, innalzare la soglia dell’interesse dei partecipanti”. Alle 16.00 piazza della Repubblica sarà invasa dai bolidi di un tempo per le operazioni preliminari, dopodiché il via del primo equipaggio alla volta della zona industriale. Transito a Castel Santa Maria, periferia di Matelica, Acquosi, Gagliole, Selvalagli e ritorno a Castelraimondo. Nel secondo settore del primo giro si procederà verso la zona industriale di Camerino. Quindi: Mergnano, Camerino, Crispiero e di nuovo Castelraimondo. Dopo l’impegnativa doppia tranche del tracciato, doveroso break di 45’ al ristorante Tre Stelle dove si potrà gustare uno spuntino a base di lenticchia e pane abbrustolito. Mai guidare digiuni… Quindi, ripartenza delle cenerentole tirate a lucido lungo il tracciato da percorrere al rovescio in un terzo settore di prove unico, al cui termine i piloti delle auto d’epoca avranno affrontato tre controlli orari e 45 prove di abilità. L’epilogo sarà come al solito davanti ad un piatto gustoso, al ristorante Bellavista di Castelraimondo, dove l’evento si concluderà con le premiazioni dei big.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X