Spacca: “Nel 2012 tenuta occupazione e Pil”

Il presidente della Regione: "Nonostante crisi e tagli siamo ancora al top per numero di imprese"
- caricamento letture
spacca

Gian Mario Spacca, presidente della Regione

“Siamo al quinto anno di crisi, ma la tenuta della base occupazionale delle Marche, passata da 658 mila occupati del primo trimestre 2008 ai 652 mila del 30 settembre scorso, ci rende orgogliosi, soprattutto perchè indica che il fortissimo impegno del governo regionale per mantenerla ha funzionato.” Lo ha sottolineato il governatore Gian Mario Spacca nella conferenza stampa di fine anno, ricordando che per le misure anti crisi la regione ha speso 409 milioni per la protezione di oltre 85 mila lavoratori, che sono stati dati aiuti alle assunzioni e a progetti formativi per 196 milioni a favore di 61 mila beneficiari e nei contratti di solidarietà sono stati coinvolti oltre 3 mila lavoratori.

“Inoltre, i prestiti d’onore regionali – sottolinea ancora Spacca – hanno fatto avviare 976 nuove imprese di cui la metà formate da giovani sotto i 35 anni e per i due terzi al femminile. Quest’ultimo dato porta le Marche al primo posto in Italia per 101 imprese attive ogni mille abitanti (86,4 la media nazionale). I saldi normalizzati della bilancia commerciale (export+import) della regione mostrano un mantenimento della posizione, con una crescita del 17 per cento nel periodo gennaio settembre 2012, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, a fronte dello 0,7 per cento del dato medio nazionale”. Nello stesso periodo per il presidente della regione “le esportazioni marchigiane hanno toccato quota 7,7 miliardi di euro a fronte degli 8,4 del 2008.
Anche il PIL regionale “non va poi così male. Anzi, nel 2008 era di 41,6 miliardi di euro e nel 2011 e’ più o meno con lo stesso valore: 41,4 miliardi. La stessa cosa dicasi per il PIL pro capite che, ha aggiunto Spacca, dai 26.621 euro del 2008 è sceso appena a 26.614 euro.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X