Real Montecò-San Giuseppe, coppia in vetta
Geni Moretti bomber eterno

IL PUNTO SULLA TERZA CATEGORIA - Successi esterni per CSKA Corridonia, Pennese, Ripe San Ginesio e Colbuccaro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
CRISTIAN-PALADINI-SEFRENSE

Cristian Paladini della Sefrense

di Luigi Labombarda

Dopo nove giornate disputate, i gironi F e H di Terza categoria non hanno ancora definito un unico padrone: Esanatoglia e Sefrense nel raggruppamento F scappano addirittura a +5 sulla Juve Club, mentre nel girone H il Real Montecò riagguanta il San Giuseppe ricomponendo la coppia di testa dopo l’interregno solitario dei civitanovesi durato due settimane. Si salva invece il San Ginesio nel girone G, prende solo un punto nello scontro diretto con il Valdichienti e lascia invariato il distacco con le inseguitrici. Record di vittorie esterne in questo turno, ben 11 contro le 5 sole vittorie casalinghe e cinque sono anche i pareggi; sono state messe a segno 69 reti. E’ sempre più sfida a due nel girone F tra Esanatoglia e Sefrense. Alla doppietta di Mamudi, decisiva per il successo sul campo di Matelica, risponde la Sefrense con il successo in rimonta a Pievebovigliana grazie alle reti di Paladini e Grelloni. Le due battistrada danno 5 punti di distacco alla Juve Club, fermata in extremis sul 2-2 a Cessapalombo, e sei punti alla stessa Pievebovigliana e all’Abbadiense (vincente 2-1 a San Severino). La quarta vittoria esterna di questo girone è del Pioraco (cinquina sul malcapitato Collevario), mentre le due vittorie interne sono di Visso (4-0 alla Nova Camers) e Sforzacosta (sorpresa la Folgore Castelraimondo con il risultato di 3-2). Il Valdichienti manca per una manciata di secondi la vittoria a San Ginesio: la rete di Centioni sembra poter regalare i tre punti ma il pareggio di Briganti al 95’ lascia invariato il distacco della capolista del girone G (4 punti) su S.Marco Petriolo e Macerata 1921. I rossoblu non riescono a difendere la rete di Viti e subiscono il pari della Corridoniense con Arini, i maceratesi superano 2-1 il Borgo Mogliano (unica vittoria interna del girone), chiudendo in inferiorità numerica. Successi esterni per CSKA Corridonia (1-0 a Gualdo, match-winner Serpilli), Pennese (3-1 a Colmurano), Ripe San Ginesio (2-1 a Corridonia con la Nuova Pausula) e Colbuccaro (2-1 a Monte San Martino). Scialbo pareggio a reti bianche a Montefano per il San Giuseppe e così si ricompone la coppia di testa del girone H con il Real Montecò, che strapazza il Sambucheto (4-0, tripletta di Scaduto). Qui la classifica è più corta perché ad una lunghezza c’è il Real Porto (vincente 2-1 in casa della Potentina), e a tre punti dalla vetta ci sono Amatori Appignano e Real Molino. Gli appignanesi seppelliscono di reti il San Marone (finisce 6-2) mentre ai sangiustesi non riesce la goleada contro il Real Citanò perché trovano davanti un super Quintabà (finisce 2-1 a Civitanova). A sorpresa l’Europa Calcio non va oltre l’1-1 con La Saetta e si attarda in classifica, mentre in cosa vittoria in rimonta nel derby per il Real Marche (3-2 contro Luna Insonne, che ha giocato tutta la gara in 10 per un’espulsione al primo minuto).

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Geni Moretti (Ripe San Ginesio). L’eterno bomber, ex Palombese, sigla le due reti con le quali la sua squadra viola il campo sportivo di via Mattei e dà respiro alla posizione in classifica, ancora deficitaria.

IL TOP 11:
1- Berrè (Valdichienti)
2- Tombesi (CSKA Corridonia)
3- Pizzichini (Abbadiense)
4- Pierangeli (La Saetta)
5- Salvatori (Colbuccaro)
6- Calderoni (Real Marche)
7- Mancini (Palombese)
8- Shafi (Real Molino)
9- Moretti (Ripe San Ginesio)
10- Paladini (Sefrense)
11- Scaduto (Real Montecò)
All. Monteneri (Pioraco)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X