Vincono solo Montecosaro e Sarnano
Ciminari trascina il Morrovalle

IL PUNTO DELLA SETTIMANA SULLA SECONDA - Il Rione Pace pareggia a Porto San Giorgio, cadono Ediartis Cingvlum e Fabiani Matelica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Rione-Pace

Il Rione Pace ha pareggiato 1-1 in trasferta

di Federico Bettucci

Sesta vittoria di seguito, miglior attacco, seconda difesa e sempre sei lunghezze di vantaggio sulla seconda. Non intende rallentare il Montecosaro, che continua a dominare nel girone E di Seconda categoria e che supera per 3-1 anche la Vigor Castelfidardo. Verdini apre, Perugini e Recanati calano il tris dopo il momentaneo pareggio della Vigor: otto successi in dieci gare e pokerissimo di vittorie al Mariotti. Completano la corta e provvisoria griglia playoff Vigor Montecosaro e Vis Civitanova, che vanno a prendersi un punto lontano da casa in un turno senza segni 2 in schedina. I cugini della capolista, unici imbattuti in trasferta, fanno 0-0 a Casette d’Ete; la Vis, a segno con Emili, non va oltre l’1-1 sul campo della Pinturetta terz’ultima. Un punticino a testa anche per Aries Trodica (Ruani) e Csi Recanati (Paoloni): 1-1. Quinto ko stagionale per la Samb Montecassiano, che perde 1-0 nella tana dell’Osimo Stazione. In quella dell’Osimo 2011 ci perde invece 2-0 lo United Civitanova. Tra i numerosi pareggi, il punto più bello è quello del Morrovalle, che va a strappare un grande 2-2 sul terreno della Vis Faleria terza in classifica e con l’attacco più prolifico al pari della prima della classe. Sugli scudi, e di gran lunga, Ciminari, autore di una doppietta. Prima di questa giornata l’ultima del raggruppamento aveva siglato appena tre reti. Morale della favola: l’unica formazione maceratese del girone a portare a casa il bottino pieno è stata quella del Montecosaro. Nel girone F quella più in alto, che però deve recuperare un match, si trova in quinta posizione. Gli Amatori Corridonia, infatti, non sfondano a Francavilla e portano a casa solo lo 0-0. Un punto più sotto, ma con una partita in più rispetto ai corridoniensi, i Giovani Tolentino ed il Telusiano, sconfitti rispettivamente a Capodarco (1-2 con la Futura, rete di Montecchi) e a Sarnano. Proprio il Sarnano si porta a 14 punti, in attesa peraltro del sopracitato incontro da recuperare, vincendo 3-1 con i gol di Fantegrossi, Sebastianelli e Cinquantini. Il San Claudio emula il Morrovalle, conquistando un punto (il secondo stagionale) in rimonta nel fortino del Muccia: nel 2-2 Tiralongo risponde a Ferioli e Paccazocco risponde al rigore di Liberti (che un altro lo fallirà). L’Elfa si inchina 1-4 in casa (Paciaroni) dinanzi al Monte Urano primo, mentre il Rione Pace si va a prendere un punto a Porto San Giorgio (1-1 col Borgo Rosselli, centro di Bernabei all’ultimo sospiro), Urbisalviense e Sarnano non si fanno del male con il medesimo score firmato da Natalini e Armellini e la Robur cade 4-0 in casa della Firmum Azzurra terza. Montecosaro e Sarnano sono le uniche due squadre della provincia a vincere nel fine settimana. Non arrivano infatti buone notizie neanche dal girone D, dove perdono sia l’Ediartis Cingvlum che la Fabiani Matelica. Gigli non basta all’Ediartis, sconfitto in casa del Vallesina City per 2-1. La Fabiani, in gol con Buldorini, si fa battere a domicilio e superare in graduatoria dal Borgo Minonna, che passa 3-1.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Ciminari (Morrovalle). Il suo Morrovalle, ultimo in classifica, sembra spacciato alla vigilia al cospetto della Vis Faleria, terza forza del girone E. Invece lui tira fuori dal cilindro le due reti che consentono di portare a casa un punto bellissimo.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:

1 – Gentili (Vigor Montecosaro)
2 – Bernabei (Rione Pace)
3 – Perugini (Montecosaro)
4 – Compagnucci (Vigor Montecosaro)
5 – Paciaroni (Elfa Tolentino)
6 – Fantegrossi (Sarnano)
7 – Tiralongo (San Claudio)
8 – Natalini (Urbisalviense
9 – Verdini (Montecosaro
10 – Ciminari (Morrovalle)
11 – Paccazocco (San Claudio)

Allenatore: Riccucci (Sarnano)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X