Per la Roana Mosca arriva
la prima sconfitta in campionato

VOLLEY FEMMINILE - Le ragazze di coach Innocenzi cedono al tie break contro Montecchio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Elisa-Giorgi-in-attacco

Un attacco di Elisa Giorgi

Dopo il successo sulla Sibillini Amandola all’esordio in campionato e la vittoria dei mercoledì su Moie in B Marche Cup, la Roana Mosca Cbf incappa nella prima sconfitta in campionato in quel di Montecchio. 3-2 (25-21, 23-25, 25-18, 16-25, 15-12) il punteggio finale in favore delle locali dopo una gara combattuta e sentita da entrambe le parti, che ripronponeva la rivincita della storica finale play off in serie C dello scorso anno. Per la gara coach Innocenzi ha recuperato Elisa Giorgi, splendida la sua prova con 29 punti all’attivo, e schierato la formazione titolare, con Veronica Verolo confermata al centro e Federica Bonfigli in panchina, ancora a corto di preparazione dopo il rientro in campo di mercoledì. La Ekofarm si è presentata al via con il blocco dello scorso anno confermato quasi in toto e l’inserimento di due schiacciatrici in banda che hanno dato solidità ad una squadra sempre molto combattiva, logico quindi aspettarsi grande equilibrio in campo. Equilibrio che si è visto nei primi due set molto lottati e decisi nel finale con alcuni errori da ambo le parti e buone fasi di contrattacco che hanno fissato il parziale sull’1-1. Nel terzo set la Roana controlla agevolmente la situazione, arrivando a guadagnarsi un buon margine sul 14-6, prima dell’ingresso tra le pesaresi di Gregorini che, con una grande prova in seconda linea, scombina le carte alla Roana Mosca Cbf che subisce un parziale di 10-0 e non riesce a reagire e manda Montecchio sul 2-1. La reazione è però pronta e immediata perchè, assorbita la nuova situazione tattica, la squadra macina gioco e punti e il tie break è assicurato con una buona prestazione collettiva. Il tie break è tirato e combattuto ma alla fine la spunta la squadra di casa, più lucida in alcuni frangenti e pronta a capitalizzare gli errori avversari. Rammarico in casa Roana Mosca Cbf per una gara che si è dimostrata alla portata delle ragazze con un pizzico di continuità in più e la convinzione che senza il black out del terzo set si sarebbe potuta portare a casa l’intera posta in palio. La classifica si muove comunque e l’attenzione è già focalizzata sulla terza giornata di sabato 27 ottobre, quando al Fontescodella arriverà la Lmg Pagliare a punteggio pieno in classifica per una partita che si preannuncia affascinante e combattuta contro una delle migliori formazioni del torneo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X