Matelica senza ostacoli
Biagio ko, è fuga

ECCELLENZA - Dopo cinque giornate di campionato, la squadra di Spuri Forotti guida la classifica a punteggio pieno con quattro lunghezze di vantaggio sulla Fermana. Nel match odierno, decisiva la rete di Api su rigore
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Matelica

Quinta vittoria consecutiva per il Matelica

di Sara Santacchi

Il Matelica può dare il “cinque” dopo il quinto turno campionato d’Eccellenza vincendo contro la Biagio Nazzaro. La squadra di Spuri Forotti, infatti, conquista la sua quinta vittoria consecutiva su altrettante partite giocate sconfiggendo la compagine di Chiaravalle, un avversario che alla vigilia aveva tutte le premesse per mettere in difficoltà la formazione matelicese. E invece no. Una grandissima partita giocata dal gruppo di casa sul quale spicca l’eccellente prestazione dalla difesa, che non ha permesso agli avversari di creare il proprio gioco o avvicinarsi dalla porta, che gli uomini di Fenucci hanno solo potuto vedere col binocolo. Complice anche una bellissima parata di Spitoni che sventa il pericolo (l’unico) degli ospiti, il Matelica rimane solitaria in vetta, a punteggio pieno.

La cronaca: parte subito forte la squadra di casa che al 2’ ha una ghiotta occasione grazie alla giocata di Api per Piciotti, ma il tiro poco deciso di quest’ultimo non impegna Latini. Passa solo un minuto ed è ancora Api davanti al portiere a non arrivare di testa sulla sull’assist di Trudo. Si gioca nella metà campo ospite e all’11’ D’Addazio sfiora la rete intercettando di testa la punizione di Cacciatore, ma Latini riesce incredibilmente a mandare sopra la traversa con la punta delle dita. L’ennesima grande occasione per il Matelica si presenta al 14’ quando dalla metà campo Cacciatore serve Api che in area salta il n.1 avversario, uscito dai pali, prova il tiro, ma il suo destro va ad accarezzare il palo. Gli ospiti creano un’unica occasione al 18’ con Sbarbati, ma il suo tiro è abilmente deviato da Spitoni che non si fa trovare impreparato e con una mano manda la sfera fuori. Il Matelica continua a pressare l’avversario e al 29’ Trudo si guadagna un rigore per il fallo subito da Magi. Sul dischetto si presenta ancora una volta Api che fa centro: 1-0. La partita si fa in salita per la Biagio Nazzaro che cerca di contenere gli uomini di Spuri Forotti, ma la prima frazione si chiude sul parziale vantaggio dei padroni di casa. Nella ripresa la musica è sempre la stessa. Il Matelica mostra un leggero calo lasciando qualche spazio in più agli avversari che non si rendono, comunque mai pericolosi. Al 61’ Gramacci prova a cercare la conclusione, ma Ercoli allontana la sfera magistralmente. Al 67’ è Trudo a scattare sulla fascia rendendosi protagonista di una bella azione in velocità, crossa in diagonale a Piciotti che schiaccia a terra battendo il portiere, ma Fenucci sulla linea allontana. Si giunge così all’89’ quando Colella prova la conclusione dalla distanza, ma spedisce la sfera alta sopra la traversa. I tre fischi dell’arbitro arrivano dopo un infinito recupero decretando la quinta vittoria consecutiva di uno splendido Matelica che continua a far sognare.

Il tabellino:

MATELICA: Spitoni 7.5, Silvestrini 7.5, Rocheggiani 7.5, Lazzoni 7.5, D’Addazio 7.5, Ercoli 7.5, Piciotti 6.5, Colella 7.5, Api 8 (73’Jachetta), Cacciatore 8 (42’ Cantarini), Trudo 7.5. All: Spuri Forotti.

BIAGIO NAZZARO: Latini 6.5, Bongiovanni 5, Magi 5 (79’ Miecchi), Fenucci 6, Alessandrini 5.5, Rossi 5 (85’ Chiarucci), Fioretti 5 (51’Bartolucci), Gramacci 5, Donzelli 5, Domenichetti 5, Sbarbati 5. All: Fenucci.

Marcatore: Api su calcio di rigore al 30′ del primo tempo

Arbitro: Piersimoni (AP); Assistenti: Vitali di Pesaro; Pietracci di Fermo.

Note: Spettatori: 500. Ammoniti: Latini (B), Gramacci (B), Magi (B), Spitoni (M).  Angoli: 8 – 2. Recupero: 4’+ 4’.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X