Beata gioventù, la Recanatese vince
grazie ai gol dei suoi under

SERIE D - I leopardiani si impongono 2-1 in casa della Renato Curi Angolana. Decisive le marcature di Gigli e Di Marino
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Recanatese-1-300x198

Gran bel blitz esterno della Recanatese

Il detto “non c’è il due senza il tre” è stato sfatato. Dopo essere stata acciuffata in extremis nelle prime due partite, la Recanatese ottiene una preziosa vittoria in trasferta contro la Renato Curi Angolana. Il colpo esterno porta le firme dei giovani Gigli (classe 1994) e Di Marino (classe 1992) che allo scadere regala la vittoria alla Recanatese, ora salita a quota cinque punti in graduatoria. Gli ospiti sbloccano la gara al quarto d’ora della ripresa con Gigli. Palla filtrante di Rachini per Ristè (schierato al posto di Committante che non ce l’ha fatta a recuperare) che dopo una bella sovrapposizione mette la palla in area per Gigli che di prima da dentro l’area piccola insacca. Sull’1-0 la Recanatese non sfrutta due occasioni con Miani che potrebbe chiudere l’incontro. Al 25′ della ripresa arriva il pari di Vespa che batte Catinari con un tiro da fuori area. In quel particolare frangente della gara i giallorossi erano in dieci sul rettangolo verde, perché Gigli era fuori infortunato. L’azione del gol vittoria parte sempre dai piedi di Rachini, oggi anche in versione assist-man, ottimo taglio di Di Marino (che aveva sostituito Curzi qualche minuto prima) botta di prima intenzione sul primo palo e palla in rete. La soddisfazione di mister Baldarelli: “sono particolarmente contento per il risultato e per il gioco. Nel primo tempo abbiamo creato tanto ma senza concretizzare. Poi sul nostro meritato vantaggio potevamo sferrare il colpo del k.o., ma una bella reazione dei nostri avversari ci ha punito. Volevamo assolutamente fare bottino pieno e grazie una una prova di carattere siamo tornati di nuovo avanti, controllando bene l’Angolana fino al quinto minuto di recupero non rischiando praticamente nulla. Nell’occasione del pareggio potevamo buttare fuori il pallone perché Gigli era fuori infortunato, non l’abbiamo fatto e siamo stati castigati dal bel gol di Vespa. Sono peccati di gioventù che ci possono stare vista la giovane età dei ragazzi. Complimenti ai miei giocatori, sono particolarmente soddisfatto anche per la società ed i tifosi che anche oggi ci hanno seguito”.

il tabellino:

Recanatese: Catinari, Ristè, Patrizi, Morbiducci, Brugiapaglia, Rachini, Iacoponi, Gigli (Agostinelli), Curzi (Di Marino), Pagliardini (Moriconi), Miani.
R.C.Angolana: Angelozzi, Di Renzo, De Cecco, Vespa, Spoltore, Ranauro, Ligocki, Forlano (Cuozzo), Di Marco (Pagliuca), Ferraresi, Musilli.

Marcatori: 15’st Gigli, 25’st Vespa, 42’st Di Marino.

Ammoniti: Miani, Morbiducci.

Espulso: Pagliuca.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X