Diramati i gironi della Terza categoria

Il 22 settembre al via il campionato. 42 le squadre della nostra provincia che si daranno battaglia nei raggruppamenti F,G e H
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Campo-Collevario

Il campo di Collevario

di Luigi Labombarda

Nel prossimo fine settimana parte l’attività ufficiale della Terza categoria con il primo turno di Coppa Marche, mentre il campionato inizierà il 22 settembre. Ieri intanto è stata resa nota la composizione dei tre gironi che interesseranno la Delegazione provinciale FIGC di Macerata: come ogni anno le novità sono tante, a partire dalla suddivisione dei gironi, nuove formazioni, cambi di nome e società che hanno chiuso i battenti. Rispetto alla scorsa stagione le 42 partecipanti sono tutte della provincia di Macerata (nello scorso campionato c’erano 4 squadre del Fermano), con le retrocesse Folgore Castelraimondo, Pievebovigliana, Pennese, Ripe San Ginesio e Real Montecò, i ritorni di Accademia, La Saetta, Real Citanò e Real Porto, le novità Collevario, Matelica 2012, Potentina, San Ginesio Calcio e Valdichienti. Solo Atletico Recanati e Victoria Strada restano sotto l’egida della Delegazione di Ancona. Ecco i tre gironi maceratesi:

GIRONE F – Abbadiense, Aurora San Severino, Collevario, Esanatoglia, Folgore Castelraimondo, Juventus Club Tolentino, M.R. Pioraco, Matelica 2012, Nova Camers, Palombese, Pievebovigliana, Sefrense, Sforzacosta, Visso.

GIRONE G – A.Macerata 1921, Borgo Mogliano, Colbuccaro, Colmuranese, CSKA Corridonia, Giovanile Corridoniense, Monte San Martino, Nuova Pausula, Pennese, Ripe San Ginesio, San Ginesio Calcio, San Marco Petriolo, Vis Gualdo, Valdichienti.

GIRONE H – Accademia Montefano, Amatori Appignano, Europa Calcio, La Saetta, Luna Insonne, Potentina, Real Citanò, Real Marche, Real Molino, Real Montecò, Real Porto, Sambucheto, San Giuseppe, San Marone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X