Guzzini Challenger, Bolelli non delude
Naso out a sorpresa con Draganja

TENNIS - Il match serale ha visto la testa di serie numero uno del torneo Malek Jaziri vincere nettamente su Daniel Cox
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
BOLELLI

Simone Bolelli in azione

Simone Bolelli non delude il pubblico del Guzzini Challenger vincendo sul ceco jan Minar. L’azzurro ha sofferto tantissimo il gioco dell’avversario specie i colpi sotto rete. Nel primo set spreca ben 5 palle break poi al tie break dopo essere andato sotto per 5-3 riesce a recuperare e ad aggiudicarsi il parziale per 7-6. Nel secondo set l’azzurro sospinto dal pubblico leopardiano, presente sugli spalti anche il presidente del circolo Adolfo Guzzini, continua a subire la pressione di Minar fino al 5 pari quando riesce a venir fuori e ad affermarsi per 7-6. Davvero un match spettacolare e ricco di emozioni quello che si è giocato sul campo in cemento di Recanati, Bolelli nel secondo turno affronterà il francese Obry, un avversario sulla carta più facile di Minar, ma comunque da tenere a distanza perché risultati di oggi hanno dimostrato che le sorprese non finiscono mai. Gli altri azzurri in gara infatti sono usciti con le ossa rotte, fuori anche Gianluca Naso eliminato dal quasi sconosciuto Marin Draganja. Il fresco vincitore del “Maggioni” ha perso il primo set al tie break per 7-6 e si è ripetuto anche nel secondo. Non ha deluso invece i pronostici il francese Florent Serra che ha vinto in scioltezza su un Claudio Grassi mai in partita. Il match delle 21 ha visto la testa di serie numero uno del torneo Malek Jaziri vincere nettamente sul qualificato Daniel Cox per 6-2, 6-3. Il britannico nulla ha potuto contro i colpi micidiali del tunisino che ha dimostrato di essere in grande condizione. Oggi parte il secondo turno, tra le sfide in programma vale la pena seguire quella tra Stefano Galvani e Fabrice Martin nel primo pomeriggio e alle 19.00 il match tra Bolelli ed Obry. Si ricorda che l’ingresso al Circolo è gratuito e che è disponibile un ampio parcheggio per il pubblico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X