Il Guzzini Challenger scalda i motori
Sabato al via la fase di qualificazione

La manifestazione, valida per la classifica ATP, vedrà protagonisti molti atleti della scena nazionale e internazionale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
BORIS-PASHANSKI

Boris Pashanski, tra i protagonisti del tabellone di qualificazione

Sabato 14 luglio prenderà il via la fase di qualificazione che consentirà a 4 giocatori di accedere al tabellone principale, aggiungendosi ai 22 già qualificati e a Matteo Cecchinato che  resta per il momento il solo atleta ad aver ricevuto una delle 4 wild cards disponibili.
Sul campo veloce del Circolo Tennis Francesco Guzzini si daranno battaglia le racchette italiane Alessio Di Mauro, Walter Trusendi, Erik Crepaldi, Enrico Becuzzi e Alessandro Motti.   Non mancherà neppure un habitué del “Guzzini” come l’olandese  Matwe Middelkoop pronto a superare le qualificazioni nonostante la presenza di atleti forti ed esperti come il serbo  Boris Pashanski, il neozelandese Jose Statham e lo statunitense Denis Zivkovic.
Pashanski, meno di due mesi fa, ha sconfitto al “Roma Garden” il giovane marchigiano Gianluigi Quinzi alla sua prima partita in carriera in un main draw del circuito challenger. Zivkovic invece è anche un ottimo doppista e attualmente sta disputando l’ATP Challenger di Timisoara (ROU). Anche il livello del tabellone di qualificazione è elevato e di assoluto prestigio, il prossimo fine settimana sarà quindi emozionante per il pubblico del “Guzzini” che potrà assistere a bellissime pagine di sport.
Sono davvero tante le curiosità attorno al torneo da 30 mila euro in attesa della parte agonistica. Anche quest’anno gli incontri più importanti si svolgeranno in orari più accessibili per il grande pubblico. In attesa di vederli scendere sui campi del Circolo Tennis Francesco Guzzini tutte le racchette in gara hanno già migliorato il rispettivo ranking, si preannuncia quindi un torneo ad alto contenuto tecnico ed agonistico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X