Continuano a divampare incendi
A fuoco altri due campi di grano

Interventi ad Appignano e San Severino, ed anche in appoggio ai colleghi di Fermo lungo la strada Mezzina, per spegnere un terzo rogo
- caricamento letture

vigilifuoco_280xFreedi Filippo Ciccarelli

E’ passata una settimana esatta dall’incendio sviluppatosi nel piazzale della “Smaltite!” di Tolentino (leggi l’articolo) e dai roghi che hanno colpito campi di grano a Villa Potenza (leggi l’articolo) e Berta (leggi l’articolo). E il lavoro è sempre tanto per i vigili del fuoco maceratesi, che oggi sono dovuti intervenire tre volte per spegnere le fiamme, divampate ancora una volta su terreni coltivati. A Forano, frazione del comune di Appignano, l’allarme è scattato poco prima delle 15: sono serviti tre automezzi ed oltre due ore agli uomini del 115 per spegnere le fiamme che hanno distrutto 3 ettari coltivati a grano, su un campo grande il doppio. In fumo anche la paglia ed altri residui dei 3 ettari trebbiati nello stesso podere qualche ora prima: le cause del rogo sono ancora in corso d’accertamento.
Ed un nuovo allarme è scattato a Berta, località del comune di San Severino, dove un altro incendio ha bruciato alcuni ettari di un campo coltivato a grano. I vigili maceratesi sono intervenuti in appoggio dei loro colleghi di Fermo per un terzo rogo, divampato nel territorio del comune di Porto Sant’Elpidio, dove sono andati in fumo circa 5 ettari di un campo coltivato a grano, che si trova lungo la strada “Mezzina”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X