Duecento ragazzini al Monaldi
per il memorial “Durastanti”

IL RICORDO - Domani a Porto Recanati giornata dedicata all'apprezzato dirigente del calcio regionale scomparso nel novembre del 2011
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
I-baby-della-Vis-Macerata-partecipanti-al-Memorial-Durastanti

I baby della Vis Macerata partecipanti al Memorial Durastanti

di Enrico Scoppa

Monaldi pieno di ragazzini, oltre duecento, quello che domani (domenica) si presenterà agli occhi di quanti decideranno di seguire il Memorial Pietro Durastanti organizzato dal Portorecanati in memoria di un grande del calcio, giocatore, allenatore istruttore e soprattutto un uomo che ha amato il calcio come pochi, Pietro Durastanti, morto nel corso della gara del nazionale Juniores Casoli-Elpidiense Cascinare l’otto novembre del 2011. Durastanti inizia la sua carriera di allenatore nella stagione 66/67 con gli esordienti del Portorecanati per poi guidare Sirolo, Potenza Picena, Sambucheto, Invicta Macerata, Porto Potenza, Tolentino, Morrovalle, Loreto, Settempeda, Castelfidardo, Maceratese ed Elpidiense Cascinare. Una vita nel calcio verrà ricordata con un memorial in suo onore, protagonisti i pulcini di seconda fascia delle seguenti società: Portorecanati, Villa Musone, Vis Macerata, Vis Civitanova,  Potenza Picena, Loreto, Recanatese, Robur Macerata e Civitanovese per un totale di dodici squadre visto che alcune società schiereranno due squadre: Portorecanati, Villa Musone e Vis Macerata. Le squadre saranno divise in quattro gironi di tre squadre. Le prime classificate di ciascun girone andranno a comporre un girone finale per l’assegnazione dei primi quattro posti della classifica finale, le seconde classificate si batteranno in un girone per conquistare la quinta sino all’ottavo posto poi le terze classificate nel quattro gironi daranno vita ad un girone che consegnerà le posizioni dal nono al dodicesimo posto. Nella mattinata di domenica si svolgeranno le gare della prima fase con partite della durata di venti minuti, tempi da dieci minuti ciascuno. La seconda fase, nel pomeriggio con l’identica formula per consegnare una classifica finale. Al termine la premiazione sul campo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X