Dalla festa in piazza a Palazzo Sforza
Primo giorno di scuola per Corvatta

CIVITANOVA - Il nuovo sindaco si è insediato questa mattina in Comune. Intanto i grillini vanno subito all'attacco sui nomi della Giunta
- caricamento letture

corvatta-sindaco

di Laura Boccanera

(foto-servizio di Roberto Vives)

Era già formalmente sindaco anche ieri Tommaso Claudio Corvatta. Questa mattina infatti l’insediamento a Palazzo Sforza per prendere ufficialmente possesso della poltrona di primo cittadino non ha visto la firma ufficiale. Niente cerimoniali, né cortei per Corvatta, spaesato come uno studente il primo giorno di scuola, che gira fra i corridoi in cerca di una stanza qualsiasi dove accomodarsi per scambiare due parole con la stampa. “Veramente l’ufficio del sindaco è questo” suggerisce qualcuno e Corvatta si appropria della poltrona che fu di Mobili. Prime incombenze amministrative e primi incontri, così è trascorsa la prima giornata da sindaco. Corvatta è arrivato attorno a mezzogiorno, dopo aver lavorato nel suo ambulatorio. Il presidente dell’Atac Angeletti aveva chiesto udienza per le presentazioni e ha incontrato il sindaco portando con sé il bilancio dell’Atac in attivo per 126mila euro. Corvatta ha poi fatto conoscenza anche con l’ufficio Ced che gestisce il sito e le attività intranet del Comune dove ha incontrato dipendenti e dirigenti, e così pure è stato per l’ufficio stampa diretto da Chiara Levantesi. Visita in mattinata anche del comandante dei carabinieri Domenico Candelli. In agenda nei prossimi giorni anche altri incontri con i presidenti delle altre municipalizzate, in attesa di capire come verranno accorpate.

sindaco-corvatta.

Tommaso Claudio Corvatta questa mattina siede per la prima volta sulla poltrona di sindaco

E se questa mattina è stata la prima giornata di lavoro, ieri sera il popolo del centrosinistra si è riunito in piazza per festeggiare la vittoria. Una festa fatta di musica, di “karaoke” col sindaco che canta canzoni anni ’60 del repertorio italiano. Poche le parole del nuovo sindaco che dal palco ha solo ringraziato tutti gli elettori e promesso di iniziare già da oggi a lavorare per cambiare la città.
Tra i primi atti ci sarà quello di formare la giunta, iniziano già da stasera le consultazioni con i partiti della coalizione.

Su tutto “vegliano” i grillini che pur salutando Corvatta, mandano un primo ammonimento al sindaco, auspicando che della futura giunta non facciano parte quei politici che dal ’91 presero parte a vario titolo alle vicende legate alla costruzione del palazzetto dello sport. Bottiglieri del Movimento 5 stelle negli ultimi giorni di campagna elettorale aveva presentato i documenti che legavano un assessore della ex giunta Mobili all’acquisto dei terreni per la palestra. I grillini chiedono a Corvatta che né Carlo Centioni, né Ivo Costamagna nè Gismondi, né Galliano Micucci siano presenti nell’amministrazione futura della città: “In nome della tanto citata trasparenza, ci auguriamo che queste persone non facciano parte della giunta che vuol cambiare il modo di amministrare Civitanova Marche – dicono i 5 stelle – Nella corvatta-sindaco-11-300x176delibera di giunta 2114 / 6.12.91, che definisce i termini dell’esproprio bonario, si premette che è stata approvata la nuova ubicazione dell’area necessaria alla realizzazione di una palestra polifunzionale in località Civitanova Alta. Quell’atto fu votato all’unanimità. Oggi noi sappiamo, il nuovo sindaco può già controllare, che a quella votazione presero parte e votarono come consiglieri: Ivo Costamagna, che come sindaco aveva firmato il parere di inedificabilità dell’area nel novembre 1988 allegato al primo atto di compravendita, Carlo Centioni, Piero Gismondi, Galliano Micucci”. E infine i grillini escludono dalla giunta anche Giulio Silenzi, che “imperterrito – dicono – continua a percepire un vitalizio di 4.116,74 euro mensili”

corvatta-sindaco-9-300x199   corvatta-sindaco-8-300x199   corvatta-sindaco-7-300x199   corvatta-sindaco-6-300x199   corvatta-sindaco-4-300x199   corvatta-sindaco-5-300x199   corvatta-sindaco-3-300x200   corvatta-sindaco-2-300x199   corvatta-sindaco-1-300x199   corvatta-sindaco-10-300x199



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X