Il Macerata 1921 non sfonda
La Vis Civitanova festeggia la Seconda

TERZA CATEGORIA - Il big match finisce 0-0. Occasioni per Velluti e Rossi. Per i maceratesi si apre la strada dei playoff
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Macerata-1921-Vis-Civitanova-2-300x225di Filippo Ciccarelli

Non riesce al M.F.C. 1921 l’impresa di vincere tra le mura amiche per agguantare il primo posto e lo spareggio ai danni della Vis Civitanova. La squadra di Conicella ci prova, soprattutto nel secondo tempo, ma senza riuscire a trovare i varchi giusti per scardinare la porta di Marchiani. Lo zero a zero finale riflette l’equilibrio visto in campo; anche il conto delle occasioni nitide è pari, considerata la palla calciata da Rossi e salvata sulla linea da un difensore civitanovese, e il salvataggio di Conforti sul tiro a botta sicura di Velluti.
La cronaca: al 5’ incursione di Rossi tra le linee della difesa avversaria, il diagonale però finisce di poco a lato. Al minuto 8 pericoloso contropiede della Vis Civitanova condotto da Morresi, che fa salire la squadra e porta il pallone in area, ma l’azione sfuma per un colpo ricevuto dal portiere locale, e sportivamente i ragazzi di Perini buttano il pallone a lato.
Episodio da moviola al 25’, quando Nicolai cade a terra in area avversaria dopo un contrasto; il direttore di gara è vicino e assegna solo calcio d’angolo. I padroni di casa si affidano soprattutto alla pericolosità offensiva di Rossi, ma una ghiotta occasione capita proprio allo scadere sul piede di Ballini, che da buona posizione calcia addosso ad un avversario, consentendo a Marchiani di bloccare.
Macerata-1921-Vis-Civitanova-9-300x225Nella ripresa il 1921 ci prova al 7’ con il solito Rossi, che di testa spedisce il pallone di poco al lato. La Vis Civitanova si affaccia dalle parti di Conforti con Broccolo, bravo a colpire al volo di sinistro dal limite dell’area: è il 14’ e la palla sibila vicino al palo.
E’ il 27’, e sugli sviluppi di un calcio d’angolo sbuca Rossi in mischia, ma la palla è salvata sulla linea. Il forcing insistito dei padroni di casa non porta alla rete. Il 1921 si rende pericoloso con Ruffini al 32’, velocissimo sulla fascia destra, bravo a favorire lo scatto in area di Ramaccini, anticipato di un soffio in corner. Nelle battute finali, al terzo minuto di recupero, Baldoni si destreggia con un triplo palleggio, prima di concludere di poco a lato. Una palla persa da Grioli a centrocampo permette a Velluti di involarsi, ma Conforti in uscita nega il gol alla Vis, talmente vicina alla rete da far scattare di gioia alcuni compenenti della panchina. Una gioia che non deve attendere, perché il triplice fischio arriva di lì a poco: la Vis Civitanova festeggia l’accesso in 2° categoria (dopo un piccolo parapiglia seguito alla fine dei 90 minuti), per il M.F.C. 1921 si apre la trafila dei playoff. Il sogno di promozione, per i maceratesi, continua.

Macerata-1921-Vis-Civitanova-4-300x225Il tabellino

Macerata Football Club 1921 0
Vis Civitanova 0  
M.F.C. 1921: Conforti 6.5, Arrigoni 6, Nicolai 6.5 (6’st Ruffini 6.5), Bacaloni 6 (24’st Ramaccini 6), Sciapeconi 6, Grioli 6.5, Rinaldelli 6 (17’st Seri 6), Cocchi 6, Rossi 6.5, Cesanelli 6 (43’st Baldoni sv), Ballini 6 (24’st Menconi sv) A disposizione: Orioli, Feliziani. All. Conicella.

VIS CIVITANOVA: Marchiani 6, Tassi 6.5, Maurizi 6, Mecozzi 6 (6’st Del Medico), Giusepponi 6.5, Manni 6 (36’st De Santis sv), Marziali 6 (11’st Velluti 6), Lufrano 6 (29’st Chiacchiera sv), Morresi 6.5, Broccolo 6 (21’ st Cognigni sv), Boccanera 6. A disposizione: Capozucca, , Antonini. All. Perini.

Arbitro: Barbato di Fermo.

Note: Spettatori 200 circa. Ammoniti Marchiani  (V) Calci d’angolo: 7-3. Recupero 2’+5’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X