Recanatese, Marchetti e Ursini
in dubbio per il derby

SERIE D - Al Tubaldi, in campo alle 15, la Civitanovese cercherà di difendere la seconda posizione in classifica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
torregiani-marchetti-rec.-parmigiani-angolana

Il centrocampista della Recanatese Marchetti

Recanatese e Civitanovese, a voi. Domani (domenica) pomeriggio, al “Nicola Tubaldi” di Recanati va in scena l’ultimo derby marchigiano di questo campionato 2011/12. Gli uomini di mister Omiccioli sono alla ricerca dell’immediato riscatto dopo la brutta sconfitta rimediata alla vigilia di Pasqua in casa della Renato Curi Angolana. I giallorossi non potranno permettersi ulteriori passi falsi se non vorranno essere risucchiati dalle sabbie mobili della zona play-out. Tra i leopardiani e la zona pericolosa ci sono quattro punti di differenza (allo stato attuale il Miglianico, terzultimo, sarebbe retrocesso visti i dieci punti di distacco dalla sestultima Atessa Val di Sangro) pertanto occorrerà prestare attenzione anche ai risultati degli incontri Agnonese-Renato Curi, Riccione-Atessa, Vis Pesaro-Teramo e San Nicolò-Santegidiese. In questo momento non poteva capitare cliente più ostico per la Omiccioli band. La Civitanovese, che vanta la miglior difesa dopo quella del Teramo, vuole assolutamente raggiungere la piazza d’onore, quindi è facile immaginare che Cornacchini abbia preparato nei minimi dettagli il derby di domani. Il mister fanese non può che essere soddisfatto della stagione dei rossoblù che con un budget molto più contenuto delle corazzate Ancona e Teramo, si stanno dimostrando tra le più belle realtà del girone F ed ovviamente molto merito va allo stesso Cornacchini, mister che non molla mai e che riesce a tirare fuori il meglio da ogni suo giocatore. In settimana si è fermato Marchetti per un risentimento muscolare, per questo è stato tenuto precauzionalmente a riposo nel test con la Juniores di giovedì. Nello stesso incontro Chicco ha accusato un fastidio al ginocchio operato lo scorso ottobre, ma fortunatamente non si è verificato nessun rigonfiamento e domani sarà regolarmente disponibile insieme allo stesso Marchetti. Completamente recuperato l’esterno di difesa Torregiani, che nella seduta di martedì si era allenato a parte a causa di un fastidio muscolare. Anche Gigli sarà disponibile, nonostante un pestone rimediato nell’allenamento di mercoledì. In dubbio l’estremo difensore Ursini che nella rifinitura di questa mattina ha ricevuto una botta, per questo motivo è stato incluso nella lista dei convocati Catinari, al rientro dall’infortunio alla mano sinistra occorsogli alla fine del 2011. L’arbitro designato per l’incontro è Paolo Marchesini di Legnago, mentre gli assistenti sono Alessandro Lazzarotto di Bassano del Grappa e Massimo Mel di Conegliano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X