Il Muccia vola con Mendez e Remigi
Serralta steso ed acciuffato in classifica

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN SECONDA - Il derby dell'alto maceratese finisce 2-1 con i ragazzi di mister Gagliardi che si insediano al secondo posto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Remigi-Visso-in-azione-contro-Morrovalle

L'attaccante del Muccia Remigi in azione

di Sara Santacchi

In una partita grintosa e giocata a ritmi alti il Muccia riesce ad agguantare il secondo posto e raggiunge il Serralta portando a casa l’intera posta in gioco (2-1 il finale). La formazione di mister Gagliardi, dopo la decisione della vittoria a tavolino nella partita contro il Telusiano, scende in campo decisa a rosicchiare quei tre punti che la distaccano dal secondo posto. Il primo tempo vede le squadre in estremo equilibrio. Protagonisti assoluti sono i due portieri che con parate da manuale riescono a evitare il rispettivo vantaggio avversario. In particolare al 24’ si presenta una bella occasione per il Serralta con Clemente che avanza lungo la fascia laterale sinistra portandosi in area e va a cercare la porta con un tiro su cui Salvucci riesce incredibilmente ad arrivare in tuffo, spedendo la palla fuori. Al 34’ è la volta dei padroni di casa che sfiorano il vantaggio con Remigi: il numero 10 locale intercetta un assist dalla sinistra e, in salto, di testa, va a cercare la porta, ma Sorichetti non si fa trovare impreparato e manda la palla in calcio d’angolo. Si chiude così, dopo un minuto di recupero, la prima frazione di gioco. Il secondo tempo è tutta un’altra storia. Il Muccia entra in campo più deciso e incisivo. Fin dai primi minuti va in avanti a cercare la porta e ci riesce al 57’: servito in area, Mendez M davanti al portiere non sbaglia e con un destro incontrollabile insacca la rete dell’1-0. Gli ospiti accusano il colpo mentre Salvucci e soci non sembrano accontentarsi. Al 69’, infatti, Rivelli, appena entrato, si rende protagonista di una bella azione: salta da metà campo due avversari, si porta in area e va a provare il tiro, ma la palla è spedita per un pelo alta sopra la traversa. Il pressing non si ferma e al 71’ i padroni di casa chiudono definitivamente la partita: dopo diversi rimpalli, su una respinta del numero 1 ospite, Fiori, dal limite dell’area, va a cercare la porta, ma ci pensa Remigi a centrare la mira mettendo a segno la rete numero 15 e il 2-0. Gli animi degli ospiti si innervosiscono, ma il Muccia vede già i 3 punti. Sullo scoccare dell’ultimo dei 4 minuti di recupero, un colpo di testa di Carbone, dopo una rimessa laterale, sancisce la rete del 2-1. Ma ormai è troppo tardi. Il Muccia da lassù può seriamente iniziare a pensare in grande. Il Serralta, ora, sa che per mantenere quel posto non può più sbagliare.

MIGLIORE IN CAMPO: MENDEZ M. (M). In una giornata da incorniciare per la sua squadra, lui può dire di aver fatto il suo. Gioca poco più di un tempo e mette a segno la rete del vantaggio che, di fatto, garantirebbe la vittoria e il secondo posto in classifica. Scusate se è poco…

il tabellino:

MUCCIA: Salvucci 7, Mendez D 6.5, Scarpeccio 6.5, Ciuffetti 6.5, Fattinnanzi 7, Rossi 6.5, Carnevale 6, Fiori 8, Mendez M 8.5 (67’ Rivelli 7.5), Remigi 8 (89’ Bettucci sv), Paoletti 6 (46’ Ferioli 7). A disposizione: Sori, Misici, Albani, Porfiri. Allenatore: Gagliardi.

SERRALTA: Sorichetti 6.5, Palazzesi 5 (75’ Dignani 5.5), Scarpacci 5, Piccioni 6, Carbone P 6, Natali 6.5 , Gigli Cloud 6, Maccioni 6, Marrocchi 6, Clemente 6 (81’ Cocci sv), Alessandrini 5.5 (59’Sfrappini 5.5). A disposizione: Appignanesi, Montemarani, Giorgi, Ferranti. Allenatore: Biciuffi.

Note: spettatori circa 150. Ammoniti: Clemente (S), Gigli Cl (S), Remigi (M), Scarpacci (S), Fiori (M), Carnevale (M). Angoli: 3 – 1. Minuti di recupero: 1’-4’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X