Giuliani carica la Lube
“E’ indispensabile battere Latina”

Il coach dei biancorossi presenta la gara con i pontini in programma domani alle 18 al Fontescodella
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Alberto-Giuliani

L'allenatore della Lube Alberto Giuliani

Domenica alle 18.00 Lube Banca Marche di nuovo in campo al Palasport Fontescodella di Macerata per la 8ª giornata di ritorno della Serie A1 Sustenium: avversaria l’Andreoli Latina allenata dall’ex Silvano Prandi, una vera e propria mina vagante del torneo (vincendo il derby con Roma nell’ultima giornata si è guadagnata l’ottava posizione), obiettivo conquistare la vittoria da tre punti per rialzarsi subito dopo la debacle europea di Trento e soprattutto dare continuità all’exploit di domenica scorsa a Modena, per tenere testa a Cuneo nella corsa al secondo posto. Dopo la vittoria nel recupero di mercoledì scorso a Ravenna, i piemontesi hanno sorpassato i biancorossi in graduatoria, con 2 punti di vantaggio. La squadra di Alberto Giuliani è tornata a lavorare in palestra subito dopo il rientro in pullman dal Trentino, e si presenterà all’appuntamento con tutta la rosa a disposizione.

PARLA ALBERTO GIULIANI – “Questa sfida con Latina – dice il tecnico della Lube Banca Marche – arriva a distanza molto ravvicinata dalla gara di Champions League che abbiamo disputato giovedì sera a Trento, dunque il tempo a disposizione è stato molto poco, sia per prepararla che per smaltire le tossine dell’eliminazione dalla competizione europea. Ci sono però in palio tre punti importanti, e ne abbiamo assolutamente bisogno per restare attaccati a Cuneo nella corsa al secondo posto. Bisognerà raccogliere tutte le nostre energie e stringere i denti per portare a casa il bottino pieno, che ci è indispensabile. Ci dispiace molto di non essere riusciti a centrare la final four di Champions League, che rappresentava un traguardo molto prestigioso per la nostra stagione ed è stato il primo in cui non siamo riusciti ad arrivare fino in fondo. Ci dispiace tantissimo per i nostri tifosi, ma vi assicuro che anche la nostra delusione è pari alla loro. A questo punto è d’obbligo concentrarsi tutti sul campionato, mettendo insieme tutte le forze necessarie per riuscire ad arrivare là dove ci siamo prefissati, in questo che è l’unico obiettivo rimasto ma anche il più importante”.

GLI ARBITRI – Lube Banca Marche-Andreoli Latina sarà arbitrata da Marco Cerquoni di Pavia e Omero Satanassi di Porto Fuori (RA).

PRECEDENTI: 23 (20 successi Macerata, 3 successi Latina). I pontini sono riusciti ad espugnare il Palasport fonte scodella soltanto due volte su 11: la prima risale a gara 3 dei quarti di finale play off della stagione 2002/2003, la seconda alla 6ª giornata di andata della Regular Season 2003/2004.

EX – Carmelo Gitto (centrale Latina), con la Lube Banca Marche dal 2003 al 2007 (Settore Giovanile). Il centrale siciliano (classe 1987), che arrivò a Macerata appena quindicenne, ha vinto la Junior League del 2007 ed all’epoca è stato anche un punto di forza della Nazionale Italiana Pre-Juniores e Juniores. Silvano Prandi (allenatore Latina): ha allenato la Lube Banca Marche dal 1999 al 2001 vincendo una coppa Italia e una coppa Cev. Francesco Cadeddu (vice allenatore Lube Banca Marche): è stato il vice allenatore dei pontini nella stagione 2008/2009, quella in cui Latina ha vinto la coppa Italia di Serie A2 e conquistato nuovamente la promozione nella massima serie.

A CACCIA DI RECORD – In Campionato: Cristian Savani – 16 punti ai 4000 (Lube Banca Marche Macerata). In Campionato e Coppa Italia: Daniele Sottile – 1 partita giocata alle 400 (Andreoli Latina).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X