Iommi presenta Tolentino-San Sisto
“La qualificazione non è scontata”

COPPA D'ECCELLENZA - Il jolly cremisi dice la sua in vista della gara di ritorno. Si gioca domani alle 14.30 sul sintetico di Caldarola, in palio c'è l'accesso ai quarti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Giacomo-Iommi

Giacomo Iommi, jolly del Tolentino

di Andrea Busiello

“Nulla è scontato, all’andata abbiamo vinto 2-0 e partiamo con i favori del pronostico ma il San Sisto è una buona squadra e noi dobbiamo stare attenti sin dai primissimi minuti”. Il jolly del Tolentino Giacomo Iommi presenta la gara di ritorno degli ottavi di finale della Coppa Italia nazionale tra il Tolentino e il San Sisto che si giocherà domani (mercoledì) alle 14.30 sul sintetico di Caldarola. I cremisi partono con i favori del pronostico dopo il 2-0 dell’andata maturato in Umbria; nelle fila dei locali sarà assente il solo Monteneri per infortunio. Giocare a Caldarola sarà un problema? “Assolutamente no, la squadra sta benissimo sia fisicamente che mentalmente e non giocare sul nostro campo non sarà un grande problema” dice Iommi. I cremisi domenica torneranno al Della Vittoria per giocare contro il Corridonia un derby delicato ed importante per entrambe le compagini: i ragazzi di mister Mobili per rimanere in contatto con la vetta e gli uomini di mister Ciarlantini per cercare di allontanarsi dalla zona calda della graduatoria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X