Ferrovie: chiusa la tratta Civitanova-Albacina

Soppressi tutti i treni per la giornata di venerdì
- caricamento letture
F.-S.1-199x300

I binari della stazione di Civitanova nei giorni scorsi (foto di Roberto Vives)

Domani, venerdì 10 febbraio, il servizio ferroviario lungo la linea Civitanova Marche – Albacina sarà sospeso per l’intera giornata. Tutti i treni sono stato soppressi. E’ stato il capo compartimento delle Marche, Danilo Antolini, a comunicarlo al presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari, il quale aveva chiesto chiarimenti circa la decisione della soppressione di alcuni treni avvenuta oggi lungo la linea maceratese. Il provvedimento, ha chiarito l’ing. Antolini,  è stato adottato a livello nazionale dalle Ferrovie delle Stato “…in relazione – si legge nella nota – al previsto aggravarsi delle condizioni meteorologiche e in ottemperanza a quanto indicato dal Comitato Operativo del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri nella riunione del’ 8 febbraio 2012…”. Per il 10 febbraio le Ferrovie dello Stato hanno disposto la chiusura preventiva di 33 linee ferroviarie secondarie in dodici diverse regioni italiane. Per le Marche, oltre alla Civitanova – Albacina, sono state sospese anche le linee Ascoli – Porto d’Ascoli e Fabriano – Pergola e ridotti i servizi sia lungo la linea Adriatica sia lungo la Ancona- Roma.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X