Peda commenta il quinto successo
della Energy Carilo a Roma

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Peda1-300x180

Lo schiacciatore lettone Janis Peda

E’ arrivata al PalaTiziano di Roma la prima vittoria senza perdere set per la Energy Resources Carilo. Un rotondo 0-3 sul Club Italia che regala a Loreto la permanenza al primo posto in classifica imbattuta finora, a pari punti con il Segrate che però ha una sconfitta. Archiviata la quinta vittoria di fila, arrivata nell’anticipo di sabato sera, i biancoblu sono di nuovo al lavoro già da lunedì pomeriggio. La prossima settimana, infatti, si prospetta intensa: tre gare in otto giorni, domenica 30 c’è Sora in casa, martedì 1 novembre trasferta a Genova, e infine domenica 6 altra trasferta proprio a Segrate. Pronta ad affrontare i prossimi ostacoli di questo difficile campionato, la Energy Resources Carilo ha trovato dal match di Roma altre risposte positive, sistemando quei fondamentali che nella penultima uscita con Cantù non avevano funzionato al meglio. Ne è consapevole Janis Peda, schiacciatore lettone che al PalaTiziano è stato uno dei migliori realizzatori, davvero importante il suo break nel primo set quando al servizio con due ace di fila ha girato l’inerzia del match in favore di Loreto. “Tutti sono stati decisivi per questo successo – dice Peda – abbiamo dimostrato che possiamo giocare come una squadra, potevamo vincere e abbiamo fatto risultato. Possiamo ancora migliorare sotto tutti gli aspetti, ora rivedremo la partita per capire dove lavorare. Anche se a Roma abbiamo giocato bene in ogni fondamentale. Siamo molto motivati, vogliamo crescere e dimostrare che possiamo andare avanti così”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X