Minimo sindacale tra Recanatese e Vis Pesaro
Un gol per parte e poche emozioni

SERIE D - La partita termina 1 a 1 con le reti del difensore dei leopardiani Committante e dell'attaccante ospite Bellucci
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

civitanovese-1-recanatese-0-2-300x199di Oreste Cecchini

Derby che mancava  da diverse stagioni e con molte motivazioni ed interessi vari, alla fine finisce giustamente in parità, con diverse curiosità, questo Recanatese-Vis Pesaro. Derby in famiglia per i due Omiccioli e con due ex di turno (Marchetti da un lato e Zonghetti da parte ospite).Omiccioli padre che causa forza maggiore deve schierare una formazione imbottita di giovani per le contemporanee assenze di Chicco, Faieta, Morbiducci, Ristè e Di Marino. La Vis risponde con tre giovani classe ’94. Partita giocata a viso aperto seppur avara di emozioni ma con correttezza.Vis piu’ manovriera anche se la Recanatese cerca di pungere con le sue ripartenze. Al 12′ deve uscire dalla sua area il portiere Foiera su Pennacchioni, ma il pallone recuperato sulla 3/4 da Moriconi non viene sfruttato a dovere con il pallonetto che si perde abbondantemente a lato con la porta ormai sguarnita. Al 16′ pericolosa ancora la Recanatese: cross di Pennacchioni, Garcia fa velo in area, ma la conclusione ancora di Moriconi viene rintuzzata dalla difesa. Rapido capovolgimento di fronte e questa volta a far male potrebbe essere l’ex Zonghetti che si mangia una ghiotta opportunità. Le due contendenti faticano e non poco a rendersi  pericolose, se si eccettuano mischie in area, e in una di queste sugli sviluppi di un angolo battuto dal solito Moretti, c’è una inzuccata di Patrizi con sfera che finisce dalle parti di Commitante per il facile tapin vincente. Ripresa con Pazzaglia che toglie il bravo peperino Ridolfi per inserire Vicini: ospiti ancor piu’ a trazione anteriore, anche se la Recanatese rischia solo in qualche mischia, mentre al 24′ l’altro ex di giornata (Marchetti) impegna in una plastica parata l’estremo vissino. I pesaresi pero’ non demordono attaccando con decisione riescono nel loro intento. Sugli sviluppi di un angolo Bellucci prende l’ascensore e la sua incornata seppur non irresistibile assume una traiettoria micidiale che non lascia scampo al giovane portierino locale. Le due squadre nel finale consapevoli dei loro limiti odierni non corrono ulteriori rischi ,l’unica nota di un certo rilievo potrebbe scaturire da un calcio piazzato di Marchetti che al 41’alza seppur di poco la mira. Pareggio salomonico tra due squadre che tenevano molto ad allungare la loro serie positiva,umore dei due tecnici al termine non si discosta da quanto sostenuto un po’ da tutti al termine di questo derby.

Il tabellino

Recanatese-Vis Pesaro 1-1

Recanatese: Ripa-Torregiani-Bruciapaglia-Zannini-Patrizi-Commitante-Moriconi(80′ Gigli)-Marchetti-Pennacchioni(63′ Latini)-Moretti-Garcia(89′ Agostinelli) all Omiccioli a dispos.Canaletti-Defendi-Camilletti-Curzi

Vis Pesaro: Foiera-Dominici E-Dominici G.-Paoli-Santini-Boinega(46′ Giancarli)-Zonghetti(87′ Duranti)-Omiccioli-Bellucci-Ridolfi(46′ Vicini)-Torelli all Pazzaglia a dispo. Petrini-Liera-BarbieriMartorana-

Reti: 39′ Commitante, 77′ Bellucci.
Note: spettatori 400 circa; ammoniti Garcia-Pennacchioni-Moriconi-Zannini-Torelli-Santini corners 4-5 recupero 2+3



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X