Marchio Fipav Qualità “Oro”
per il settore giovanile
della Lube

Il vice presidente Massaccesi: "Questo riconoscimento ci rende molto orgogliosi"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
MARIO-PICCHIO

Il responsabile del settore giovanile della Lube Mario Picchio

La Federazione Italiana Pallavolo ha assegnato alla A. S. Volley Lube il Marchio di Qualità “Oro” 2012/2013 per il proprio settore giovanile. Si tratta di un riconoscimento che regala il massimo prestigio nazionale all’intera struttura societaria, rendendo onore all’impegno da sempre profuso dalla stessa nei confronti dei giovani, sia sotto l’aspetto agonistico che sociale. La certificazione di qualità Fipav dei settore giovanili viene decretata annualmente dal Centro Studi Federale valutando globalmente l’attività societaria (tesserati, attività di campionato, risultati), i progetti scolastici e di sviluppo, i dirigenti, i tecnici, la comunicazione e la promozione. Nel caso della A. S. Volley Lube, dunque, oltre ai costanti ed ottimi risultati delle formazioni giovanili, che nelle varie categorie si attestano puntualmente ormai da tanti anni sui gradini più alti dei campionati nazionali, hanno avuto una forte rilevanza (in maniera più che legittima) pure le iniziative riguardanti il Progetto Scuola, con cui la società cuciniera coinvolge da più di 15 anni ben 3 mila bambini delle scuole elementari della provincia di Macerata nello svolgimento dell’attività motoria e di tante altre iniziative collaterali di vario genere, e naturalmente anche la Scuola di Pallavolo Lube, nata a settembre dell’anno scorso riscuotendo un immediato successo, misurabile con l’adesione di oltre venti società del maceratese (e non solo). “Questo riconoscimento ci rende molto orgogliosi – sottolinea il vice presidente Albino Massaccesi – e credo che sia il risultato dell’ottimo lavoro svolto globalmente dai nostri dirigenti, dai tecnici e dagli istruttori nell’ambito dell’attività agonistica delle squadre giovanili, del Progetto Scuola e della Scuola di Pallavolo. Siamo insomma felicissimi, perché è un attestato che premia il nostro lavoro svolto su tutto il territorio della provincia maceratese e in parte direi anche nella regione. E per tutto questo dobbiamo naturalmente ringraziare la nostra proprietà, che ci mette nelle condizioni di far funzionare il settore giovanile investendo molto in questo tipo di attività, che è rivolta soprattutto al sociale, ma che produce da sempre degli ottimi risultati anche dal punto di vista agonistico”. Da sottolineare che di tutte le società italiane che lavorano esclusivamente nel maschile soltanto la A. S. Volley Lube e la Robur Costa di Ravenna hanno ottenuto il Marchio di qualità “Oro” della Fipav.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X