Ronde notturne di Forza Nuova
contro la criminalità a Porto Recanati

- caricamento letture

Striscione1-300x225Questa notte alcuni militanti di Forza Nuova hanno effettuato una ronda notturna a Porto Recanati. I supporters di FN, dalle 22 all’1, hanno toccato tutti i quartieri del comune, prestando maggiore attenzione alle zone più sensibili della Pineta e dell’Hotel House. “Proprio all’interno della Pineta, completamente priva di illuminazione”  affermano gli esponenti di Forza Nuova “abbiamo registrato la presenza di bivacchi, sporcizia e strani movimenti di macchine all’altezza del lago. Fortunatamente non si sono registrati momenti di tensione, ma quella di stanotte si preannuncia come la prima di una lunga serie di incursioni. Buon riscontro anche tra i cittadini, tra cui spicca la testimonianza di un residente in corso Matteotti che ci ha raccontato di aver subito un furto in casa solo pochi giorni fa. Alla fine del tour è stato affisso uno striscione che recitava: “Droga, furti, prostituzione: questo il prezzo dell’invasione” in via 29 Marzo 1935 davanti alla Guardia Costiera.

“Abbiamo voluto tastare in prima persona la situazione di una città che pullula di traffici illeciti”, spiega Tommaso Golini, coordinatore provinciale, “che il sindaco Ubaldi definisce “miracolo di integrazione”, ma che nei fatti e nelle statistiche si dimostra come il capoluogo regionale della delinquenza e dell’immigrazione selvaggia. Le inefficaci misure del governo e dell’amministrazione in materia di sicurezza e immigrazione e il lassismo delle istituzioni stanno trasformando Porto Recanati in un bronx, dove i cittadini sono costretti a convivere quotidianamente e pericolosamente con continui episodi di micro e macrocriminalità. E’ ora di dire basta alle politiche permissive con cui è stata governata la città per troppi anni. Forza Nuova chiede l’immediato censimento di tutti gli inquilini presenti all’Hotel House, al fine di identificare clandestini e delinquenti, maggiori controlli negli esercizi commerciali gestiti da stranieri in città e il divieto di bivacco nei giardini pubblici”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =