Gioia per la Sef Macerata,
Pignataro migliora il primato italiano
nella categoria M80

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Foto-Pignataro

Giammario Pignataro

Si è svolta a Macerata l’8^ prova del Gran Prix Nazionale del Pentathlon dei lanci Masters cui era abbinato il tradizionale Trofeo Martorelli giunto quest’anno alla 33^ edizione. I circa 50 partecipanti si sono dati battaglia ed alla fine la manifestazione è stata nobilitata da alcuni risultati di grosso prestigio sia Nazionale che internazionale tra i quali un nuovo record Europeo di categoria e 3 Italiani. L’incredibile novantacinquenne Giuseppe Ottaviani dell’atletica Fossombrone, ha infatti migliorato con punti 3.879 sia il record Europeo che quello Italiano della specialità che appartenevano entrambi al connazionale Mario Riboni con punti 3.413; la tabella record dei punteggi è stata m.14,19 nel martello, 6.08 nel peso, 17.53 nel disco, 14.21 nel giavellotto (record Italiano) e m. 6.05 nel martello con maniglia corta. Per la seconda volta nel corso dell’anno il rappresentante della SEF, Giammario Pignataro, ha ritoccato il primato Italiano per la categoria M80, che già gli apparteneva con punti 2.733, portandolo a 2.750 punti. Altri risultati notevoli sono stati conseguiti, in campo maschile, dal romano Xhavit Derhemi con punti 3.968 nella categoria M60, da rilevare l’eccellente misura di m. 50.79 ottenuta nel lancio del disco ed in quello femminile da Paola Melotti del CUS Lecce con un totale di 3.018 punti. Anche gli atleti seffini si sono fatti onore; Rosanna Grufi con un totale di 2.733 punti nelle over 55 seguita da Maria Pia Luchetti  F60 ( 2.217 ) , Iolanda Centioni ( 2.216 ) e Gabriella Belardinelli ( 2.061 ). Tra gli uomini, già detto di Pignataro, Vincenzo Cappella negli M65 ha conseguito il punteggio di 2.389, Giancarlo Mariani ( 2.341 ) ed infine per la categoria M55 Giovanni Costantini con punti 1.717.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X