Chicco gol e la Recanatese vola
Superato di misura il Miglianico

SERIE D
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Nicola-Chicco

Il bomber della Recanatese Nicola Chicco

di Oreste Cecchini

La Recanatese s’impone con il minimo scarto (1-0, gol di Chicco) contro il Miglianico confermando il successo contro la compagine abbruzzese come nella passata stagione. Recanatese che si presenta rispetto alla passata stagione con le uniche novità Faieta, ulltimo arrivo in casa giallo-rossa, e l’attaccante Italo-americano Chicco, che hanno compensano le partenze di Sbarbati e Pericolo (passato nei “Pro”) Il Miglianico invece è rivoluzionato, della scorsa stagione sono rimasti Palena, Conversano, Sichetti, Lieti, Quintigliani e Chiachiarelli. Per il resto tutte novità, tra cui spicca l’ex tolentinate Valbonesi, mentre in panchina è stato dirottato Epifani vecchia conoscenza della squadra abruzzese. La Recanatese deve rinunciare al centrale di difesa Committante alle prese con un serio infortunio, nella cerniera centrale fanno coppia Morbiducci e Patrizi che nei dieci minuti finali dovrà sostituire il portiere Ripa espulso. Con Faieta che opera vicino alla punta Chicco, la Recanatese appare piu’ propensa in fase offensiva anche se complice l’afa l’azione dei locali non decolla quasi mai nonostante il maggior possesso palla. Prima frazione avara di emozioni ad eccezione di timidi tentativi da una parte all’altra, vale la pena ricordare al 44′ quando Faieta imbecca bene Ristè in area piccola il giocatrore di fascia anticipa di testa il portiere in uscita ma la sfera viene recuperata da un difensore ospite prima di varcare la linea. Ripresa: subito una traversa colpita da Morbiducci in mischia ma Chicco perde l’attimo propizio per la deviazione ravvicinata. Nel frattempo crescono gli ospiti, che vanno al tiro con il giovane Iommarini e Chiachiarelli, ma come spesso capita nel calcio, gli uomini di Epifani vengono colpiti nel loro momento migliore: Omiccioli azzecca alcuni cambi e al 77′ i locali passano in vantaggio con Chicco che sfrutta un suggerimento del giovane debuttante Gigli con un tapin facile facile. Al minuto 85′ Miglianico vicinissimo al pari: Iommarini supera in velocità la difesa locale, Ripa è costretto ad uscire dall’area commettendo fallo da ultimo uomo, lasciando in grave disagio i locali costretti a mandare il difensore Patrizi in porta con tutti i rischi del caso, e sulla sussegunte e prolungata punizione dello specialista Quintigliani si soffre non poco in campo e in tribuna, buon per la Recanatese che il tiro terminerà alto. Una vittoria sofferta ma di assoluta importanza per la Recanatese che pur non al meglio incamera tre punti sicuramente preziosi, Miglianico attento in difesa molto giovane e con discrete individualità, su tutti Chiachiarelli, tra i locali il migliore è stato Moretti ma non è una novità. Confortante e prezioso l’apporto del’ex Ancona Faieta, che dovrebbe essere la classica ciliegina sulla torta.

il tabellino:

Recanatese: Ripa, Torregiani (55′ Di Marino), Ristè, Moretti, Patrizi, Morbiducci, Brugiapaglia (70′ Gigli), Marchetti, Chicco, Faieta, Moriconi (72′ Garcia). A dispo: Canaletti-Zannini-Agostinelli-Latini All.Omiccioli.

Miglianico: Palena, Lieti, Grossi, Conversano, Sichetti, (74′ D’Alessio) (83′ De Luca), Sparvoli, Quintigliani, Iommarini, Chiachiarelli, Valbonesi (62′ Di Meo). A disp: De Flavis-Scordella-Di Marsilio-De Francesco All.Epifani.

Rete: 77′ Chicco.

Note: Recupero 2+5. Spett. 250 circa. Corner 6-0. Ammoniti: Grossi-Valbonesi-Sichetti-Di Marino. Espulso Ripa all’85’ per fallo da ultimo uomo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X