Giovani Tolentino, rinnovato l’accordo
con mister Andrea Mercanti

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
andrea-mercanti

Andrea Mercanti

di Paolo Del Bello

C’è molta soddisfazione in casa Giovani Tolentino nel rendere ufficiale il rinnovato accordo con il mister Andrea Mercanti. Dopo l’ottimo risultato raggiunto all’esordio in Seconda Categoria, sarà ancora il tecnico civitanovese infatti a guidare la compagine tolentinate nella sua quarta stagione. La giovane dirigenza, sicuramente molto soddisfatta del lavoro svolto fin qui dal mister, vede nella sua riconferma la soluzione ideale per dare continuità al progetto Giovani Tolentino. Si lavorerà ora con serenità per riuscire ad allestire una squadra competitiva. Ancora non trapelano nomi per la prossima stagione ma è ipotizzabile che si cercherà di riconfermare un’ossatura già consolidata, trattenendo elementi richiesti dalle squadre avversarie. Gli innesti come confermava il presidente Maccari qualche settimana fa saranno presumibilmente pochi e mirati, nel rispetto dell’armonia dello spogliatoio e delle risorse economiche a disposizione.

Mister tracci un bilancio sulla stagione appena conclusa?

“Penso sia stato positivo sotto tutti gli aspetti, abbiamo disputato un ottimo campionato giocando spesso da protagonisti culminato purtroppo con un’eliminazione ai play off che ancora brucia ma che ci dovrà servire d’esperienza per la prossima stagione agonistica”.

Nonostante le prestigiose richieste, com’è maturata la decisione di rinnovare il rapporto con i Giovani Tolentino?

“Il rinnovo è dovuto principalmente all’ottimo feeling che si è creato. Sia con il gruppo dei giocatori e quindi come conseguenza per me era doveroso continuare il rapporto appena iniziato, sia con i dirigenti, persone serie ed oneste come se ne trovano poche, sempre presenti ed attenti ad ogni nostra esigenza e che loro malgrado mi hanno dovuto spesso sopportare”.

Cosa, nel rispetto delle possibilità societarie, si può migliorare nella rosa che ha avuto a disposizione?

“Tornando al concetto prima espresso penso che sia il presidente che gli altri dirigenti avranno il tempo e la voglia di migliorare il nostro gruppo scegliendo alcuni giocatori anzi, prima di tutto “uomini”, che avranno la voglia di mettersi in discussione e di sposare il progetto ed i principi sani e leali dei Giovani Tolentino”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X