La Maceratese supera il Fossombrone
il Velox si colora di biancorosso

LA FINALE DEI GIOVANISSIMI
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La formazione della Maceratese che ha vinto il Velox

Il neomilanista Gianfilippo Felicioli con una pregevole doppietta porge alla Maceratese l’edizione numero 16 del Torneo Velox – Trofeo Carifac. Il sodalizio biancorosso della neopresidente Maria Francesca Tardella iscrive così il proprio glorioso nome nell’albo d’oro del più importante torneo giovanile delle Marche.
Di fronte all’ottimo pubblico che ha gremito le scale del “Della Vittoria” (oltre 650 spettatori), la Maceratese ha regolato con il risultato perfetto il Fossombrone. I ragazzi del giovane tecnico Carlo Tartuferi, dopo essere andati al riposo sullo 0-0 nonostante la produzione di tre ghiotte palle-gol, sbloccano all’alba della ripresa con Felicioli, bravo ad incunearsi tra difensore e portiere in uscita su lancio di Grassi e ad insaccare con un lob di testa. Lo stesso, trasformando in maniera inappuntabile (tiro a girare sopra la barriera) un calcio piazzato guadagnato da Gobbi, mette in ghiacciaia l’importante trofeo. Sugli sviluppi di un corner Pepe sfiora il 3-0 scheggiando il palo. La finalina per il terzo posto è stata appannaggio della Jesina la quale ha battuto per 3-2 la Spes Valdaso (doppietta di Sassaroli e Gambadori per i leoncelli, Nazziconi e Luca Capriotti a segno per i fermani).

il tabellino:

MACERATESE: Rocchi (32’ st Telloni Loris), Potetti, Iesari, Acconcia, Cervigni, Salvatelli, Pizzarullo (26’ st Telloni Nicola), Grassi, Pepe (29’ st Spalletti), Gobbi (16’ st Badiali), Felicioli (29’ st Mattiacci). A disp.: Cardinali, Domizioli. All. Tartuferi.

FOSSOMBRONE: Eusepi, Pinti, Radi Alessandro, Coccioli, Pandolfi, Radi Giacomo, Bartoccetti, Monti, Ciacci, Rosati, Pedini. A disp.: Amadori, Aiudi, Ambrosi, Romiti, Pagliari, Marinelli, Alegi. All. Marini.

ARBITRO: Mataloni di Macerata.

RETI: 3’ st e 14’ st Felicioli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X