La finale Tolentino-Vis Pesaro
si giocherà mercoledì a Falconara

PLAY OFF ECCELLENZA, Appuntamento al "Rocchegiani" alle 16.30
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Andrea-Tonici

Andrea Tonici, bomber del Tolentino, esulta dopo un gol

di Paolo Del Bello

La gara di domenica sera contro l’Elpidiense per il Tolentino, nonostante il successo dell’andata, si è dimostrata più dura del previsto. Mister Mobili da tecnico navigato com’è aveva previsto tutto ed alla vigilia aveva parlato di una partita molto difficile per la sua squadra, e cosi è stato. Fino all’espulsione di Piergallini nei minuti finali della prima frazione di gioco il Tolentino aveva subito costantemente il gioco della formazione guidata da Izzotti ed a tenere il risultato sullo zero a zero ci aveva pensato Caracci con due splendide parate sulle conclusioni a colpo sicuro di Angelini. Nella ripresa, in superiorità numerica invece non c’è stata più partita e la squadra allenata da mister Mobili dopo che Melchiorri nel girone di tre minuti si era visto annullare due gol per fuorigioco (molto dubbio il secondo) è andata a segno prima con Tonici e poi con Marcoaldi, autore di un gran gol direttamente su calcio di punizione. Dopo Jesina-Piano San Lazzaro della passata stagione, sarà ancora il “Rocchegiani” di Falconara Marittima la sede per la finale dei play-off. La scelta è stata ufficializzata nel pomeriggio presso la sede del Comitato Regionale Marchigiano alla presenza dei rappresentanti delle due società. Il fischio d’inizio della finale è stato fissato per le ore 16,30, una scelta questa sicuramente inconsueta considerata la giornata lavorativa che quasi sicuramente terrà lontano dallo stadio falconarese il pubblico delle grandi occasioni. Da ricordare come se in caso di parità al termine dei 90′ ci saranno i supplementari e se dovesse persistere la parità allora si qualificherebbe la formazione meglio classificata in campionato, ovvero il Tolentino. La vincitrice dei play off, affronterà con partite di andata e ritorno domenica 29 e domenica 5 giugno il Massalombarda, squadra seconda classificata nel girone B dell’Eccellenza Romagnola dietro al Riccione. Il Tolentino torna cosi al Rocchiegiani dopo 28 anni per disputare un’altra finale. Al termine della stagione 82/83 infatti allo stadio falconarese si disputò lo spareggio per la promozione in serie D tra la squadra cremisi allenata da mister Domenico Salvi e l’Urbania; la partita terminò con la rotonda vittoria del Tolentino per 3 a 0 che conquistò la promozione serie superiore. Sulla scelta dell’orario mister Mobili è stato esplicito: “Giocare alla 16,30 o alle 20,30 non cambia nulla. La mia squadra è pronta per giocare la partita a qualsiasi orario e non penso che l’ora dell’inizio possa incidere sull’esito finale della gara”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X