Tie break fatale per l’Esse-ti Loreto
Chieri ad un passo dalla serie A1

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

IMG_0510-300x200di Andrea Busiello

Non basta una Esse-ti Loreto dal grande cuore. In gara 2 di finale promozione per salire in A1 le ragazze di coach Pistola perdono 3-2 (18-25, 25-23, 25-17, 20-25, 20-18) contro una Chieri trascinata da una stratosferica Zetova. A questo punto il cammino per salire in A1 si fa difficilissimo dato il 2-0 nella serie di finale in favore delle piemontesi.

La cronaca. Il primo set è un dominio assoluto delle ragazze di coach Pistola che vanno sull’8-5 con Voronina prima di allungare sul 12-7 con l’invasione di Giogoli. Chieri sembra frastornata e così Loreto ne approfitta per scavare il solco decisivo: Cibele firma i punti del 17-10 prima e del 22-16 poi. E’ un errore di Sorokaite a chiudere il parziale sul 25-18 per le locali. Loreto avanti 1-0. Il secondo set è entusiasmante sin dall’avvio e si gioca punto su punto, l’ace di Corvese permette l’8-6 per le ospiti ma Cibele impatta sul 14-14. Si procede punto a punto fino a quando Cibele non mura Zetova per il 23-21: sembra fatta ma Chieri ha un ruggito da grande squadra e con un parziale di 4-0 (ultimo punto di Sorokaite) impatta nei set vincendo 25-23 il secondo parziale.

IMG_0255-300x200

Nel terzo set Chieri prende il largo a metà parziale (14-12 con l’ace di Corvese) ed allunga con super Zetova che firma il 20-15. Il finale di set è di marca ospite: l’errore di Mastrodicasa chiude il parziale 25-17 per le ospiti che si portano a condurre 2-1. Il quarto set è un andirivieni di emozioni con le ospiti che vanno sull’8-6 (ace Sorokaite) ma Loreto inserisce Pietrelli per una spenta Voronina e le cose cambiano con Loreto avanti 16-14 al secondo time out tecnico. Le locali vogliono il tie ed allungano sul 22-19 con il muro di Giuliodori, l’ultimo punto lo realizza Cibele per il 25-20 finale. Gara 2 di finale si deciderà giustamente al tie break. Il set decisivo si gioca punto su punto, Loreto ha un match point sul 14-13 ma alla fine è il muro di Corvese su Cibele a chiudere la sfida con il 20-18 finale che porta Chieri avanti 2-0 nella serie.

 

IMG_0485-300x200


 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X