Helvia Recina in paradiso
E’ Prima categoria

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN SECONDA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Il capitano dell'Helvia Recina Tomas Pietrella

di Andrea Busiello

L’Helvia Recina torna in Prima categoria e lo fa con 90′ di anticipo rispetto al calendario. Nell’ultima sfida casalinga della stagione a Villa Potenza c’erano circa 300 spettatori (gran parte della frazione stessa) e la formazione di mister Gasparrini ha battuto con pieno merito per 2-1 la Vigor Castelfidardo. Vittoria doveva essere per l’undici arancione e vittoria è stata, coronando così un’annata condotta per larghi tratti in vetta alla classifica. A decidere il match odierno sono state le marcature di Di Chiara (autorere) nel primo tempo, il raddoppio di Pietrella nella ripresa ed il gol della bandiera siglato da Sampaolesi al 94′. Andiamo alla cronaca della gara. Nel primo tempo la prima occasione da rete capita sui piedi di De Martino che all’11 spara a lato da dentro l’area da posizione favorevolessima. Sul capovolgimento di fronte l’Helvia Recina passa in vantaggio: falcata di Boukal che mette al centro il pallone sul quale s’avventa Di Chiara che involontariamente lo colpisce e lo manda nella propria porta per la rete del vantaggio in favore dei locali. Al 18′ Helvia vicino al raddoppio ma Pietrella di testa da buona posizione manda alto. Siamo al 24′ quando ci prova la Vigor Castelfidardo con Carini ma è bravo Messi ad opporsi e salvare di pugno. I locali spingono e sul finire di primo tempo sfiorano in due occasioni il raddoppio. Al 42′ la conclusione di Pietrella veniva deviata in corner mentre al 45′ è Boukal a sfiorare il gol. Si va al riposo sull’1-0 in favore dei locali. Nella ripresa al 22′ raddoppio dell’Helvia Recina con un magistrale calcio di punizione battuto da Pietrella dal limite dell’area con pallone sotto l’incrocio. Al 28′ ci prova la Vigor con Stefano Borbotti ma è ancora Messi a respingere la conclusione. La formazione di mister Gasparrini ha l’occasione per il tris con Agnetti al 30′ ma Baldassarri chiude lo specchio della porta al bomber di casa. L’Helvia Recina si rintana nella propria metà campo a difesa del doppio vantaggio e così gli ospiti si rendono più volte pericolosi. Al 35′ è Taddei a sciupare da ottima posizione mentre al 44′ è ancora un ispirato Messi a dire di no alla conclusione di Stefano Borbotti. Nei minuti di recupero, al 49′, arriva la rete di Sampaolesi per il definitivo 2-1. L’Helvia Recina può esultare: è Prima categoria.

IL MIGLIORE IN CAMPO: Tomas Pietrella (Helvia Recina). Il capitano dell’Helvia Recina realizza su punizione il gol del momentaneo 2-0. Un calcio franco battuto in maniera magistrale che ha spianato la strada alla sua squadra verso il successo e la promozione.

il tabellino:

HELVIA RECINA: Messi 7, Zamponi 6 (72′ Cappelletti 6), Bove 7, Bracaccini 6.5, Palombarini 6, Pollastrelli 6 (66′ Gigli 6), Martarelli 6.5, Fabbri 6.5, Pietrella 7 (87′ Carnevali sv.), Boukal 6.5, Agnetti 6. All: Gasparrini.

VIGOR CASTELFIDARDO: Baldassarri 6, Di Chiara 5.5, Giani 6, Staffolani 6, David Borbotti 6, Carini 6 (60′ Giordani 6), Stefano Borbotti 6.5, Polzonetti 6.5, Taddei 5.5, De Martino 5.5, Brillarelli 5.5 (70′ Sampaolesi 6.5). All: Luchetta.

ARBITRO: Bugatti di Jesi 6.5.

RETI: 12′ aut. Di Chiara, 67′ Pietrella, 94′ Sampaolesi.

NOTE: Spettatori circa 300. Ammoniti Messi, Bracaccini, Fabbri, Pietrella, Boukal, Agnetti, Staffolani, St. Borbotti, Taddei.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X