Seconda categoria, presentazione e pronostici
delle sfide del week end

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
settempeda1-300x169

La formazione della Settempeda

 

di Federico Bettucci

Vigilia della penultima giornata nei gironi di Seconda categoria. Nei raggruppamenti che ci interessano più da vicino ancora da stabilire chi trionferà guadagnandosi la promozione, oltre che le griglie playoff e playout. L’Helvia Recina si prepara alla partita che, utilizzando una frase scontata, vale una stagione. A Villa Potenza arriva la Vigor Castelfidardo (in piena corsa per il quinto posto) ed i calcoli sono semplici: con la vittoria sarà Prima categoria, dati i quattro punti che separano il team di Gasparrini, favoritissimo per la vittoria finale, dal Casette Verdini. L’esito sarà il medesimo anche se la capolista otterrà lo stesso risultato della formazione di Ruffini, impegnata in casa della quarta in classifica, la Real Cameranese. Se la seconda della classe rosicchierà anche solo un punto, allora tutto si deciderà nello scontro diretto del 30 aprile. Eventualità che l’Helvia Recina vuole scongiurare. L’Appignanese deve difendere la quinta piazza in casa con lo Junior Portorecanati, che ancora spera di agganciare il penultimo gradino della graduatoria per non scendere direttamente all’inferno. Tutte in fila Aries Trodica, Ediartis Cingvlum, Csi Recanati e Acm Sambucheto. Una tra le prime due eviterà anche i playout; le altre cercano il miglior piazzamento possibile. L’Aries ospita l’Atletico Ancona con l’obiettivo sorpasso, i cingolani attendono la Nuova Folgore, i leopardiani vanno nella tana della Nuova Sirolese, l’Acm in quella del Pietralacroce. Nel girone F i campi principali sono quello di Belforte, quello di Tolentino (Ciommei) e quello di San Severino (in campo il Serralta). Impegni di fuoco per le prime tre: Caldarola e Settempeda in trasferta contro due formazioni (Belfortese ed Elfa) che vanno a caccia della salvezza, Serralta che ospita i temibili Giovani Tolentino, una sola posizione più sotto in classifica, che all’andata prevalsero 1-0 e che cercano la certezza di disputare i playoff. La sfida più importante in assoluto è comunque il derby che vedrà impegnata la squadra che da tantissimo è in testa. E che vuole rimanerci. Per i quartieri alti, ma di conseguenza anche per la lotta per non retrocedere, sono gare fondamentali Pievebovigliana-Folgore Castelraimondo e Nuova Dimensione-San Claudio. Per quanto concerne le pericolanti, emozioni forti anche in tutti gli altri campi. La Palombese ospita l’Urbisalviense, il Muccia rende visita allo Juve Club, gli Amatori Corridonia ospitano il Sarnano: Elfa e Belfortese, che sfidano le prime due, avranno poco tempo per distrarsi ed ascoltare la radiolina. Nel girone G scontro diretto dal sapore di una finale tra Francavilla (punti 46) e Villa 2003 (punti 44): in palio il quinto posto. Il Telusiano ospita il già retrocesso Rapagnano.

LA SCHEDINA DELLA SETTIMANA:

GIRONE E:

Aries Trodica-Atletico Ancona 1
Nuova Sirolese-Csi Recanati X
Real Cameranese-Casette Verdini X2
Appignanese-Junior Portorecanati 1
Pietralacroce-Acm Sambucheto X
Ediartis Cingvlum-Nuova Folgore 1X
Helvia Recina-Vigor Castelfidardo 1
Real Porto-Villa Musone 2

GIRONE F:
Belfortese-Caldarola X2
Pievebovigliana-Folgore Castelraimondo X
Serralta-Giovani Tolentino X
Juve Club-Muccia X2
Nuova Dimensione-San Claudio 1X
Amatori Corridonia-Sarnano 1
Elfa Tolentino-Settempeda X2
Palombese-Urbisalviense 1

GIRONE G:

Francavilla-Villa 2003 X2
Telusiano-Rapagnano 1



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X