Macerata ospita Legnano
con l’intento di rimanere in vetta

SOFTBALL A1 - Scontro al vertice per il Foresi Mosca
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Macerata-Softball

La formazione del Macerata softball al completo

Il secondo confronto casalingo consecutivo propone al Foresi Mosca Macerata lo scontro al vertice con l’Amga Legnano essendo le due formazioni in testa alla classifica, insieme però a Caserta e Bollate. Proprio per questo motivo il confronto di dimonai, si gioca alle 18 e alle 20.30, pur presentandosi alla quarta giornata può essere considerato importante perchè in caso di doppietta le ragazze maceratesi rimarranno sicuramente in testa alla classifica. La sfida si presenta davvero interessante ed accattivante anche perchè sul diamante di via Cioci si troveranno davanti i due migliori attacchi del massimo campionato: Macerata vanta una media di 347 e 59 (3 fuoricampo) valide messe a segno mentre Legnano occupa la seconda piazza con 49 valide (2 fuoricampo) realizzate e una media di 327. Altri dati che confermano la qualità dei roster delle due squadre vengono anche nella media battuta delle singole con ben cinque atlete (3 per le locali e 2 per le ospiti) nelle prime dieci. Sul monte di lancio il Foresi Mosca in ambito italiane può contare su una valida coppia formata dall’esperienza di Laura Campalani e la gioventù di Ilaria Cacciamani mentre in ambito straniere la Wadwell vuol tornare subito al successo dopo lo stop con Nuoro. Legnano a sua volta risponde con Castellani e Musitelli Romani e tra le straniere la scelta cadrà tra la Tye e la Yu.

Il quadro della quarta giornata e i relativi arbitri: Foresi Mosca Macerata-Amga Legnano (Cortesi-Magnani); Fiorini Forlì-Rheavendors Caronno (Palumbo-Soliani); Museo d’Arte Nuoro-Des Caserta (Laudani-Nearco); Rhibo La Loggia-Titano Hornets (Capitoni-Pelosi); Unione Fermana-Sanotint Bollate (Fabrizi-Garigliano).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X