Seconda categoria, presentazione e pronostici
delle sfide del fine settimana

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
boukal

L'attaccante dell'Helvia Recina Tahar Boukal

 

di Federico Bettucci

 

Atto numero 28 nei campionati di Seconda categoria, il terz’ultimo. Nel girone E l’Helvia Recina intende tornare alla vittoria, per lasciare almeno invariato il distacco, che attualmente è di quattro lunghezze, sul Casette Verdini, e cercherà di farlo sul terreno dell’Atletico Ancona. All’andata finì 5-1 per gli uomini di Gasparrini. La seconda della classe ospita l’Ediartis Cingvlum, attualmente quint’ultimo e desideroso di uscire dalla zona playout. Impegni con grado di difficoltà simile per le pretendenti alla Prima categoria, con la differenza che la formazione di Ruffini giocherà in casa. La capolista non ha paura: ha già vinto nove volte in gare esterne, primato in pratica ormai inattaccabile (sette volte hanno esultato in trasferta Casette Verdini, Villa Musone e Vigor Castelfidardo). L’Appignanese è attesa da una gara complicata nella tana della Nuova Folgore, che ha un punto in meno in graduatoria. Poi c’è la lotta per la sopravvivenza. Detto dell’Ediartis, l’Aries Trodica si reca nel fortino del Villa Musone, il Csi Recanati aspetta la Real Cameranese, mentre affilano le lame Acm (terz’ultimo con 22 punti) e Junior Portorecanati (in fondo a 18), che a Sambucheto si giocano una stagione. Il girone F presenta l’attesissimo duello al vertice tra Caldarola e Serralta. L’incontro è anticipato al sabato e vede le due compagini distanziate di soli tre punti, a quota 52 e 49. Allungo decisivo, che significherebbe ipoteca sulla vittoria finale, o aggancio? La Settempeda, punti 48, in casa con la Palombese, dovrà tifare per i suoi concittadini. Testa a testa Folgore Castelraimondo-San Claudio per i playoff, nei quali sperano anche i Giovani Tolentino, che ricevono la Nuova Dimensione. In chiave salvezza, capitolo assai ingarbugliato, spiccano Sarnano-Elfa Tolentino, Muccia-Belfortese, Urbisalviense-Pievebovigliana e Amatori Corridonia-Juve Club. Si salvi chi può. Nel girone G il Telusiano va a Monte Urano, mentre il Villa 2003 vuole far valere il fattore campo contro la Due Emme.

LA SCHEDINA DELLA SETTIMANA:

GIRONE E:

Nuova Folgore-Appignanese X2
Villa Musone–Aries Trodica 1X
Casette Verdini-Ediartis Cingvlum 1
Atletico Ancona-Helvia Recina 2
Acm Sambucheto-Junior Portorecanati 1X
Real Porto-Nuova Sirolese X2
Vigor Castelfidardo-Pietralacroce 1
Csi Recanati-Real Cameranese X

GIRONE F:

Caldarola-Serralta X
Settempeda-Palombese 1X
Folgore Castelraimondo-San Claudio 1
Giovani Tolentino-Nuova Dimensione 1
Sarnano-Elfa Tolentino 1X
Urbisalviense-Pievebovigliana 1
Muccia-Belfortese 1
Amatori Corridonia-Juve Club 1

GIRONE G:

Monte Urano-Telusiano 1X
Villa 2003-Due Emme 1



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X