La Maceratese prepara
la trasferta di Pesaro

Servono i 3 punti. Out Del Moro (squalificato), in dubbio Romagnoli
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Del-Moro1-265x300

Il difensore della Maceratese Stefano Del Moro squalificato domenica a Pesaro

 

di Andrea Busiello

 

La Maceratese continua il suo silenzio stampa e prepara  la trasferta di Pesaro, in programma domenica  alle 16. Una gara delicata ed importante per le sorti dei biancorossi di mister Pierantoni. La Vis Pesaro è una squadra giovane e compatta, senza un vero e proprio bomber di riferimento, basti pensare che il giocatore che ha segnato più di tutti è Rossi con nove marcature. La formazione pesarese è in piena zona play off dal canto dei suoi 56 punti e vuole mantenere stretto questo quinto posto in graduatoria che è minacciato dal Real Montecchio e dal Corridonia che sono rispettivamente a -4 e -5. La Maceratese arriva a questa sfida dopo la vittoria per 2-0 contro il Montegranaro, successo che ha dato morale un pò a tutto l’ambiente visto che nelle ultime settimane la formazione di mister Pierantoni era sprofondata nei bassi fondi della classifica. La posizione in graduatoria è sempre deficitaria in casa biancorossa e con 37 punti gli uomini di mister Pierantoni non possono certo dormire sonni tranquilli essendo a -4 dalla zona salvezza.

Romagnoli

Andrea Romagnoli, difensore della Maceratese

Ieri pomeriggio l’Ancona ha vinto la Coppa Italia ed ha staccato il pass per la serie D, dunque se la Fermana dovesse vincere il campionato (ipotesi che si augurano tutti i tifosi della Maceratese) con ogni probabilità si salveranno le due vincenti dei play out e questa sarebbe una bella notizia per la formazione di mister Pierantoni. Sul campo della Vis Pesaro domenica non ci sarà Del Moro che sarà squalificato ed è in dubbio fino all’ultimo il difensore Andrea Romagnoli che soffre di una borsite al tallone e le sue condizioni non sono delle migliori ma la speranza nel clan biancorosso è quella di recuperare in extremis lo stesso difensore. Per il resto, al momento, tutto il gruppo sarà a disposizione di mister Pierantoni che sembra orientato a dare fiducia ancora al tandem Cacciatori-Testa, con quest’ultimo che sta dimostrando tutto il suo buon valore nel corso delle gare in cui è stato impiegato. La Maceratese, è inutile nasconderlo, va a Pesaro con l’intento di vincere. Infatti per ottenere la salvezza diretta (obiettivo difficile ma non impossibile) serviranno nove punti nelle restanti tre gare di campionato. Anche un pareggio potrebbe essere un risultato negativo, seppur ottenuto contro una formazione che disputerà con molta probabilità i play off.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X