Il post Lube-Sisley
Omrcen: “La serie è ancora lunga”

Vermiglio: "Gara affrontata con l'atteggiamento giusto"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Lube-Sisley-1-300x200

 

MAURO BERRUTO: “Sono contento prima di tutto del fatto che stasera ci siamo potuti presentare a questa partita con tutti i giocatori a disposizione, purtroppo non è una cosa che ci è capitata spesso nel corso della stagione, e penso che questa Lube Banca Marche ha dimostrato di saper giocare una buona pallavolo quando può contare su tutta la sua rosa. Ovvio che una parola vada spesa per Igor Omrcen, che ha fatto veramente tanto per essere presente a questa partita, ed è anche riuscito ad affrontarla da grande protagonista, sfoderando un grandissimo atteggiamento, come del resto anche il resto della squadra. A fare la differenza è stata la determinazione con cui siamo entrati in campo, un’atmosfera che si percepiva già negli spogliatoi. Comunque la serie è ancora lunga: i play off sono un po’ come il gioco dell’oca, bisogna riempire sette caselle per arrivare al traguardo e noi abbiamo passato solo la prima”.

IGOR OMRCEN: “La serie è ancora lunga, perché Treviso è un’ottima squadra e ci farà sicuramente sudare ancora tantissimo, ma la partita di stasera ci regala sicuramente fiducia, pur nella consapevolezza di non avere ancora vinto niente. La chiave della vittoria è stata sicuramente la nostra battuta, decisiva in ogni set per portare la situazione sul nostro binario. Speriamo di continuare così in questo fondamentale, che è di certo la nostra arma più importante. Teniamo comunque ben in mente che domenica prossima si ripartirà da zero. Sono molto stanco ma felicissimo: sto male quando devo forzatamente saltare una gara di Regular Season , figuriamoci i play off. Ho fatto un gran lavoro per tornare in tempo per questo appuntamento, ringrazio soprattutto il fisioterapista David Diaz Cueli che mi ha seguito meticolosamente ogni giorno, per aiutarmi a farcela”.

Lube-Sisley-2-300x200

VALERIO VERMIGLIO: “Aspetti tecnici a parte, a fare la differenza a nostro favore è stato sicuramente anche l’atteggiamento che tutta la squadra è riuscita a sfoderare per l’intero arco della partita. Sarà importante confermarci da questo punto di vista, se vogliamo giocarci le nostre carte per arrivare dove vogliamo. Questa vittoria vale tanto e niente, la qualificazione alla semifinale è ancora tutta da conquistare. Pensiamo alla prossima partita, consapevoli di dover ripartire da zero ma pure di avere tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo”.

CRISTIAN SAVANI: “Il servizio è uno dei fondamentali in cui possiamo risultare più pericolosi, stasera ci è andata molto bene, e speriamo di poterci ripetere anche nelle prossime partite. Abbiamo esordito nei play off nella maniera migliore possibile, ora però dobbiamo confermarci. La strada da percorre è ancora molto lunga, e dobbiamo farci trovare sempre pronti e determinati come lo siamo stati stasera”.

ROBERTO PIAZZA (Allenatore Treviso): “Quando commetti errori anche nelle situazioni facili contro una squadra del calibro della Lube Banca Marche è molto difficile riuscire strappare un risultato positivo, soprattutto con questa ricezione. I play off sono un campionato a parte, la sconfitta di stasera non ci compromette assolutamente nulla ma certo, già domenica prossima dovremo scendere in campo con un atteggiamento molto diverso se vogliamo fare qualcosa di buono”.

Lube-Sisley-3-300x200 Lube-Sisley-4-300x200 Lube-Sisley-5-300x200 Lube-Sisley-6-232x300



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X