Rugby, il derby premia Macerata
Recanati ko con un sonoro 39-6

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La lunga pausa forzata dovuta allo svolgersi del Sei Nazioni non ha arrugginito gli Amatori Rugby Macerata che battono 39- 6 i vicini di Recanati nella 5° giornata di campionato del girone di ritorno. Ad un mese dall’ultimo match camerte che vide l’ARM emergere senza esitazioni contro i gialloneri, il tabellone decreta ancora una volta la superiorità della squadra del capoluogo. A meno di cinque minuti dal fischio di inizio i padroni di casa schiacciano nell’area avversaria la prima meta ad opera del flanker Luca Branciari, che si rivelerà il miglior marcatore della partita con ben quattro palloni portati in meta. Gran parte del match si gioca nella metà campo dei Praetoriani, pressati dalla grande forza esplosiva degli avanti maceratesi risolutivi sia in mischia chiusa che in touche e dall’incisività del gioco alla mano della tre-quarti autrice di significativi avanzamenti; da questo reparto infatti sono arrivate le mete dell’estremo Pacetti, dell’apertura Leporoni e dell’ala Armenanzas. Il gioco dei recanatesi ha necessitato dunque di una tenace strategia difensiva volta a contenere l’impeto degli Amatori, ma in due occasioni gli ospiti sono riusciti a sviluppare due azioni che li hanno portati a guadagnare due calci di punizione trasformati nei 6 punti con cui hanno onorato il terreno di Collevario. Domenica prossima la palla ovale sarà protagonista a Porto Sant’Elpidio, dove la ARM lotterà contro i Crusaiders impegnandosi a ripetere il successo dell’andata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X