Il sindaco di Potenza Picena
torna a sollecitare la rimozione
delle barriere blu sull’A14

- caricamento letture

barriere-blu

 

“Si rileva che nonostante le assicurazioni ricevute la colorazione della barriera antirumore installata lungo la A14 nel territorio di questo Comune è rimasta inalterata e di colore blu”.

Inizia così la lettera che il Sindaco Sergio Paolucci ha inoltrato ad Autostrade per l’Italia spa e alla Spea spa per sollecitare ancora una volta la rimozione delle barriere fonoassorbenti di colore blu.

“Nei mesi scorsi, prima autunnali poi invernali, abbiamo potuto tutti constatare quanto sgradevole e incoerente con lo stato dei luoghi siano le barriere di colore blu – continua la lettera – pertanto resta in noi forte il desiderio che si provveda alla modifica di queste barriere adottando una colorazione verde che per quanto artificiale è sicuramente più compatibile con l’ambiente circostante”.

Il Sindaco Paolucci ha anche parlato con l’ing. Sergio Paglione il quale ha assicurato che nei prossimi lavori di completamento delle opere relative alla realizzazione della terza corsia sarà inclusa la riverniciatura delle barriere.

“Prendo atto di quanto mi è stato assicurato – continua il Sindaco – e mi auguro che quanto promesso sia realizzato prima possibile e almeno entro l’anno”.

“Gradirei – conclude la comunicazione – ricevere un’assicurazione ufficiale circa la volontà positiva di Autostrade per l’Italia”.

Ricordiamo che le numerose segnalazioni del Sindaco circa l’inadeguatezza del colore blu per le barriere fonoassorbenti installate nel tratto di A14 che attraversa Porto Potenza Picena, avevano sortito, nei mesi scorsi, un primo effetto. La società Autostrade aveva, infatti, installato delle barriere fonoassorbenti di colore verde per una lungheza di circa 300 metri.

Ora il Sindaco torna ancora a sollecitare  lo stesso intervento per il restante tratto di autostrada con le barriere di colore blu. “Ribadisco – conclude il Sindaco – che quel colore è assolutamente inadeguato per il suo impatto visivo e ambientale che costituisce un fattore deturpante il nostro territorio in un crinale verde dove prevalgono i colori degli alberi e della vegetazione”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X