Grottammare bestia nera del Tolentino
Due rigori fanno cadere i cremisi

ECCELLENZA - Espulsi Puglia e Verdolini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Il centrocampista cremisi Mauro Puglia espulso nella gara odierna

 

di Paolo Del Bello

Con due calci di rigore realizzati da Traini e Ludovisi, il Grottammare batte il Tolentino e conquista tre punti importantissimi in chiave salvezza. Per la squadra cremisi invece la sconfitta subita pone fine a qualsiasi aspirazione di poter raggiungere la vetta della classifica. Con questo successo il Grottammare si conferma l’autentica bestia nera del Tolentino in questo campionato perché le uniche due sconfitte subite portano la firma della squadra biancoazzurra. Parte subito forte il Tolentino ed all’11’ ha un’occasionissima per passare in vantaggio. Tonici riceve palla e scambia con Melchiorri pronta la conclusione, Pompei è superato ma viene salvato dalla traversa. Al 17’ Pompei si salva in angolo per deviare un velenoso calcio di punizione di Iacoponi. Al 20’ si fa vivo il Grottammare ma la conclusione di Nardini termina sul fondo. In contropiede risponde al 31’ il Tolentino con Melchiorri che salta in velocità un paio di avversari e serve Tonici, Oddi salva alla disperata. La ripresa si apre con una forte conclusione di Traini, Caracci respinge, riprende Oresti, palla deviata in angolo. Al 61’ i locali passano in vantaggio con Traini per un calcio di rigore concesso dall’arbitro per fallo di mano in area di Puglia. Lo stesso giocatore cremisi al ’69 viene espulso dall’arbitro. Il Tolentino all’81’ trova il pareggio su autorete di Falà che devia alle spalle di Pompei. Negli ultimi minuti si decide la partita con protagonista il signor Paoletti di Ascoli Piceno. All’86’ Tonici viene agganciato in piena area di rigore. Il fallo è netto ed inequivocabile ma non per l’arbitro che chiude entrambi gli occhi e fa proseguire tra le veementi proteste della squadra cremisi. All’89 invece l’arbitro concede il bis a favore del Grottammare. Verdolini commette fallo in area ed è penalty con Ludovisi che realizza dal dischetto.

 

il tabellino:

GROTTAMMARE: Pompei, Oddi (46’Orlandi) Monaco, Faraone, Attorresi, Chiavaroli Nardini,Traini, Ludovisi, Oresti, Allevi (56’ Falà) A disposizione:  Vaccarini, Colletta, Sulejmani, Cataldi, Fanesi. All. De Amicis.

TOLENTINO: Caracci, Sbrollini (70’ Verdolini),Iommi, Puglia, Capparuccia, Fermani, Casoni (52’.Marcoaldi, 70’.Aquilanti), Iacoponi, Tonici, Panti, Melchiorri. A disposizione: Armellini, Ortolani, Pistelli, Serafini. All. Mobili.

ARBITRO: Paoletti di Ascoli Piceno.

RETI: 61’ Traini su rigore, 81’ Falà aut. 89’ Ludovisi su rigore.

NOTE: spettatori 300 circa. Espulsi Puglia, Verdolini, De Amicis e Carinelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X