Cluentina e Lorese tornano al successo
Samb Montecassiano in zona play out

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Silvano-Borroni-allenatore-del-Montecosaro

L'allenatore del Montecosaro Silvano Borroni

di Enrico Scoppa

Montelupone e Fiuminata non si azzannano, entrambe pareggiano il confronto della ventesima giornata: la capolista la non facile gara esterna con il Montefano, il Fiuminata in casa nel derby con il Matelica. Sono tornate al successo la Cluentina, battuta Santa Maria Apparente e la Lorese, superata l’Aurora Treia. Se in vetta il duello al vertice è ristretto, per non dire risolto, a Montelupone e Fiuminata in coda la situazione è sicuramente aperta a qualsiasi soluzione fatta eccezione per la Sangiorgese che si sente già con un piede in Seconda categoria. Incredibile. Continua a scalare posizioni importanti in graduatoria il Montecosaro che ha superato l’ostica Futura. Sconfitta la Samb Montecassiano risucchiata ormai in zona play-out.

SONO TREDICI le reti realizzate nella ventesima giornata, quinta di  ritorno di cui cinque messe a segno dalle squadre che hanno giocato in trasferta. Minimo stagionale.

DUE LE VITTORIE ESTERNE quelle ottenute dalla Settembrina a Camerino e dal Monte San Pietrangeli a Montecassiano.

I BOMBER DEL GIRONE C a partire da Francesco Fede tutti a digiuno. Si fa avanti nella classifica cannonieri Fabi portandosi a quota dodici.

CLUENTINA E LORESE tornano…..di rigore al successo. Le due squadre hanno vinto grazie alla trasformazione di un calcio di rigore. Oro zecchino.

PRIMO GOL STAGIONALE per Filippo Canesin bomber della Cluentina da un paio di stagioni ma sino a sabato scorso a digiuno.

CARLO TROSCE’ debutto vincente sulla panca biancorossa. Cabala rispettata.

FIUMINATA – MATELICA 0-0 (ARBITRO: Principi di Ancona). Il derby dell’alto maceratese finisce senza gol al termine di una partita nel corso della quale nessuna delle squadre ha avuto grandi opportunità per andare a segno.

LORESE – AURORA TREIA 1-0 (ARBITRO: Shala di Ancona – RETE: 84’ (rigore) Feroce. Espulsi: 83’ Biondi, 84’ Ramaccini). Un calcio di rigore ha deciso l’atteso confronto che ha messo di fronte al comunale di Loro Piceno la squadra di casa e l’Aurora Treia. Una sconfitta che ci può anche stare e che non penalizza oltre il dovuto lo straordinario campionato dell’Aurora Treia.

MONTEFANO – MONTELUPONE 2-2 (ARBITRO: Serfilippi di Pesaro – RETI: 20’ e 27’  Piersantelli, 25’ Trifiletti, 86’ (rigore) Ciglic). La doppietta di Piersantelli non basta al Montefano per far suo l’atteso confronto diretto con la capolista Montelupone. Partita intensa chiusa solo a quattro minuti dal termine quando un calcio di rigore permetteva alla capolista di pareggiare il conto: Ciglic tirava, bravo Zallocco nel respingere ma lo stesso Ciglic di testa metteva in rete il pallone del definitivo due a due.

MOGLIANESE – SANGIORGESE  2-0 (ARBITRO: Traini di Ascoli – RETI: 38’ Ulissi, 85’ Daniele Appignanese. Espulso al 89’ Rastelli). Preziosa vittoria casalinga per la Moglianese, nulla da fare per la Sangiorgese rivitalizzata dalla vittoria ottenuta in casa contro la Cluentina. L’uno due Ulissi-Daniele Appignanesi ha materializzato una vittoria importante in casa della Moglianese.

CAMERINO CALCIO – SETTEMBRINA  1-2 (ARBITRO: Guerrieri di Ascoli Piceno – RETI – 21’ Di Modica, 45’ e 57 Fabi) . La prima sconfitta stagionale per il Camerino coincide con l’ennesima doppietta firmata da Fabi. Camerino in vantaggio ma incapace di evitare il ritorno della Settembrina squadra che ha trovato il modo di conquistare i tre punti confermando il suo momento di grazia.

CLUENTINA     – SANTA MARIA APPARENTE    1-0 (ARBITRO: Nazzari di Ascoli Piceno – RETE:  45’ (rigore) Filippo Canesin). Felice debutto sulla panca biancorossa di Carlo Troscè, il nuovo mister della Cluentina e ritorno al gol del bomber Filippo Canesin, ha trasformato un calcio di rigore. Segnali importanti per allontanarsi dalla zona calda della classifica.

MONTECOSARO – FUTURA ’96 1-0 (ARBITRO: Didu di Jesi – RETE:  28’ Verdini). Montecosaro supera la Futura e fa un robusto passo avanti in classifica. Fermani sconfitti al termine di una gara tirata e combattuta sino al termine decisa dal gol di Verdini.

SAMB MONTECASSIANO – MONTE SAN PIETRANGELI 0-1 (ARBITRO: Orsolini di Ascoli Piceno –  RETE: 75’ Corsetti. Espulsi: Prugnolini, Pieriste, Fagiani). Il gol annullato a Marinelli fa arrabbiare non poco mister Giacomini che a suo modo vedere era regolarissimo mentre il direttore di gara ha detto no. Occasioni con Fosfati e Lapponi mancate di un soffio poi Corsetti nel finale trova il gol che consegna alla squadra di mister Bongelli tre punti al platino in chiave salvezza.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA – Marco Fabi della Settembrina mettendo a segno una doppietta ha permesso alla squadra elpidiense di conquistare una preziosa vittoria e violare il Livio Luzi che resisteva dal’inizio campionato. Con le due reti messe a segno, Fabi ora è a meno due dal vertice. Una giornata da incorniciare.

LA SQUADRA DELLA SETTIMANA
1) Caucci            (Santa Maria Apparente)
2) Messi            (Samb Montecassiano)
3) Ciminari            (Montecosaro)
4) Gabriele Mosciatti    (Camerino)
5) Moriconi            (Lorese)
6) Tartari            (Aurora Treia)
7)Fabi                (Settembrina)
8) Magrini            (Montelupone)
9) Piersantelli        (Montefano)
10) Ferranti            (Fiuminata)
11) Filippo Canesin        (Cluentina)
ALL.: Carlo Troscè (Cluentina)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X