Aurora Treia implacabile
Waterloo Cluentina, si profila
un cambio al timone?

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Aurora-Treia-stagione-10-11-300x199

La formazione dell'Aurora Treia, lieta sorpresa del campionato di Prima categoria

di Enrico Scoppa

Montelupone e Fiuminata avanti tutta. La capolista del girone C del campionato di Prima categoria ha superato la Moglianese, il Fiuminata ha violato il comunale di Loro Piceno. Quinta sconfitta casalinga per il team guidato da Paolo Paoloni subentrato in settimana all’esonerato Fabio Scoponi. La vittoria del Fiuminata maturata nella ripresa non ha modificato la classifica con il Montelupone che viaggia con il vento in poppa a più cinque nei confronti del Fiuminata. L’Aurora Treia terza forza del campionato ha superato di misura la Samb Montecassiano mentre con l’identico punteggio di uno a zero il Montefano è passato a Caldarola, battendo il Santa Maria Apparente. Il Matelica si è aggiudicato il derby, battuto il Camerino grazie alla doppietta di Carboni in attesa che il bomber Francesco Fede torni a far gol visto che sono tre le giornate di digiuno. Battuta la Futura al Martellini, la Settembrina coglie di fronte al suo pubblico la settima vittoria casalinga. Clamorosa sconfitta per la Cluentina, la Sangiorgese vince la sua prima partita della stagione mettendo nei guai la squadra biancorossa sempre più vicina al baratro.

SONO VENTI le reti realizzate nella diciannovesima giornata, quarta di  ritorno di cui otto messe a segno dalle squadre che hanno giocato in trasferta.

TRE LE VITTORIE ESTERNE quelle ottenute dal  Montefano a Caldarola contro il Santa Maria Apparente, Fiuminata a Loro Piceno, Montecosaro sul terreno del Monte San Pietrangeli.

RECORD DI VITTORIE CASALINGHE spetta di diritto alla capolista Montelupone con nove vittorie in altrettante partite giocate di fronte al suo pubblico mentre la Settembrina ne vanta sette.

I BOMBER DEL GIRONE C a partire da Francesco Fede tutti a digiuno. Un caso?

PRIMA VITTORIA STAGIONALE per la Sangiorgese. I tre punti sono arrivati dopo diciannove turni di campionato. I tre punti serviranno a poco ma la soddisfazione resta.

LORESE-FIUMINATA 1-2 (ARBITRO: Iobbi di San Benedetto del Tronto – RETI: 43’ aut Dominici, 55’ Ferranti, 80’ Hbaidi) – Il cambio del timoniere, da Fabio Scoponi a Paolo Paoloni non regala nulla di nuovo confermando, invece, il difficile momento della Lorese. Il Fiuminata sotto di un gol alla fine del primo tempo, nella ripresa ribalta il risultato conquistando l’intera posta che permette al team di mister Berrettini di mantenere il secondo posto in classifica alle spalle della capolista  Montelupone.

MONTE SAN PIETRANGELI-MONTECOSARO 0-1 (ARBITRO: Serfilippi di Pesaro – RETE: 75’ Fava). Sesta sconfitta casalinga per il Monte, terza vittoria esterna per il Montecosaro che si porta a quota ventiquattro in classifica fuori, per ora, dalla zona play-out. Un bel salto in avanti mentre si fa critica la situazione del Monte San Pietrangeli precipitato al penultimo posto è a meno sette dalla zona salvezza.

SANGIORGESE-CLUENTINA 3-2 (ARBITRO: Grilli di Ascoli Piceno –  RETI: 23’ e 78’ Rossi, 47’ Marcaccio, 66’ (rigore) Matacotta, 92’ Angeletti. Espulsi al 66’ Scoppa, 86’ Siroti, 88’ Calamita). Autentica waterloo per il team guidato da Cicioni. Una Cluentina irriconoscibile messa sotto da un una squadra, la Sangiorgese, che ha ottenuto la prima vittoria stagionale. Incredibile ma vero. Cluentina verso il cambio del timoniere?

MATELICA-CAMERINO 2-0 (ARBITRO: Biagini di Pesaro – RETI:  23’ e 88’ Carboni). Il derby non ha deluso le attese. Due gol, tre legni colpiti, due dal Camerino con Bonifazi al 34’ e con Fabio Cervelli all’85 mentre il Matelica ha fatto i conti con la traversa all’81. Nella giornata in cui il bomber Fede, l’ex di turno, è rimasto a digiuno, è la terza partita consecutiva che succede ecco Carboni firmare la doppietta vincente.

AURORA TREIA-SAMB MONTECASSIANO 1-0 (ARBITRO: Santirocco di San Benedetto del Tronto – RETE: 12’ Spurio), L’Aurora Treia conferma il suo stato di grazia battendo la Samb Montecassiano nel derby ribadendo, in attesa dei recuperi che potrebbero modificare la classifica, che il terzo posto è saldamente nelle mani di Gentiletti e compagni. La bella favola continua.

SANTA MARIA APPARENTE-MONTEFANO 0-1 (ARBITRO: Barbato di Fermo – RETE: 62’ Piersantelli). Piersantelli-gol ed il Montefano torna a vincere alla vigilia del confronto diretto con la capolista Montelupone. Partita sicuramente che il Santa Maria Apparente ha giocato bene andando in almeno un paio di occasioni vicino al pari: al 72’ quando Carlini ha centrato un legno e cinque minuti dopo quando il direttore di gara ha sorvolato su un contatto in area subito da Reucci.

MONTELUPONE-MOGLIANESE 2-1 (ARBITRO: Fiocco di Ancona – RETI: 4’ Cinquegranelli, 36’ Ulissi, 68’ Catini). Nona vittoria consecutiva interna, quella ottenuta dalla capolista Montelupone nel difficile confronto con una Moglianese briosa e pronta a battersi a viso aperto contro una capolista che sta trasformando il comunale in un vero bunker sul quale non si fa breccia.

SETTEMBRINA-FUTURA ’96  3-1 ( ARBITRO: Mangiaterra di Macerata – RETI: 14’, 77’ Dragjoshi, 43’ Brilli, 82’ Natali).  La legge del Martellini non si smentisce: battuta la Futura al termine di novanta minuti giocati benissimo dalla squadra guidata da mister Sansolini. Una vittoria che non fa una grinza mentre la Futura si allontana dai quartieri alti della classifica.

IL PERSONAGGIO – Alle volte si ironizza con il signor Rossi, la Cluentina non lo scorderà tanto facilmente visto che proprio Rossi della Sangiorgese ha messo a segno una doppietta costata cara alla Cluentina visto che i biancorossi battuti a Porto San Giorgio respirano l’aria pesante dei play-out.

LA SQUADRA DELLA SETTIMANA
1) Sagripanti        (Settembrina)
2) Verducci        (Futura)
3) Rebichini        (Montelupone)
4) Martinelli        (Mogliano)
5) Di Sirio        (Santa Maria Apparente)
6) Balestra        (Montefano)
7) Lapponi        (Samb Montecassiano)
8) Carboni        (Matelica)
9) Ulissi        (Moglianese)
10) Verdini        (Montecosaro)
11) Catini        (Montelupone)
ALL.: Silvano Borroni (Montecosaro)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X