Il post Lube-Vibo
Capitan Omrcen: “Contro Cuneo
ci giocheremo le nostre chance”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Lube-Vibo-Interviste

I biancorossi si abbracciano dopo un punto realizzato

VALERIO VERMIGLIO: “Il risultato alla fine è stato quello che tutti si aspettavano, ma l’atteggiamento sfoderato in campo non è affatto da considerare soddisfacente. Dal punto di vista tecnico siamo riusciti anche a far vedere delle buone cose, ma ripeto, per la final four servirà tutt’altro approccio rispetto a quello di stasera. Sappiamo di avere tutte le potenzialità per fare bene, dobbiamo metterle in campo. A Verona si dovrà vedere una Lube Banca Marche che non molla mai”.

IGOR OMRCEN: “Onore a Vibo che ha disputato una gran partita. E alla fine dico brava anche alla Lube Banca Marche, che dopo la fatica iniziale è riuscita a rimettere la gara sul proprio binario. Negli ultimi tempi abbiamo avuto poco tempo a disposizione per allenarci, noi siamo una squadra giovane e nuovo, l’allenamento costante è indispensabile quando si hanno certe caratteristiche. Sabato con Cuneo sarà sicuramente una bella sfida, sapremo di sicuro giocarci tutte le nostre chance”.

MARKO PODRASCANIN: “Brutto a dirsi, ma forse il fatto di aver visto i nostri avversari senza tanti elementi importanti della propria rosa in campo ci ha un po’ fatto sbagliare l’approccio iniziale. Nel primo set abbiamo commesso tanti errori, troppi. Poi per fortuna siamo riusciti a raddrizzare il tutto. Ora ci aspetta una gara molto difficile con Cuneo, ma volevamo tantissimo questa final four, ed ora che l’abbiamo conquistata faremo certamente di tutto per fare bella figura. Ce la giocheremo, potete contarci”.

MATTEO MARTINO: “Partenza falsa, poi fortunatamente ci siamo ripresi. Il nostro primo set è stato brutto, ma merito anche a Vibo che in quel parziale non ci ha davvero regalato niente, chiudendo praticamente senza errori. Volevamo la final four, ed alla fine ciò che conta è che l’obiettivo è stato raggiunto. Contro Cuneo dovremo fare molto meglio di stasera, dovremo riuscire ad esprimere tutte le nostre potenzialità”.

VINCENZO DI PINTO (allenatore Vibo Valentia): “Sono contento di ciò che ha fatto la mia squadra, nonostante le tante assenze siamo riusciti a dare del filo da torcere ad una grande squadra come la Lube. Da incorniciare il primo set, con Coscione grande protagonista, nel quale non abbiamo commesso alcun errore. Poi alla distanza la differenza tecnica tra le due squadre è venuta fuori, Vermiglio e soprattutto Savani hanno spostato il bilancino dalla parte maceratese”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X