Rapinano un appartamento
Legati e imbavagliati
due 17enni

A Villa Potenza
- caricamento letture

villa-potenza

di Alessandra Pierini

Brutta esperienza ieri pomeriggio per due giovani maceratesi che si sono ritrovati legati e  imbavagliati, dopo essere stati minacciati con un coltello da uno dei tre energumeni che si sono introdotti all’interno di un appartamento a Villa Potenza.

Erano le 17.30 e  R.M. 17 anni si trovava in casa sua con un amico mentre i genitori e la sorellina erano fuori casa. I due hanno sentito bussare alla porta dell’appartamento, al terzo piano di un palazzo in via dell’Acquedotto, nella frazione di Macerata. Hanno chiesto chi fosse e sentendosi rispondere che era il controllo del gas hanno aperto l’ingresso visto che proprio qualche giorno fa avevano ricevuto la stessa visita. Purtroppo una volta aperta la porta si sono trovati davanti la brutta sorpresa: tre energumeni incappucciati, uno dei quali aveva in mano un coltello si erano introdotti liberamente nel palazzo. I ragazzini, che dicono di aver riconosciuto nel modo di parlare dei tre un forte accento pugliese,  sono stati intimati di non reagire, sono stati legati alle sedie e imbavagliati con dello scotch da pacchi. Una volta immobilizzati i due giovani, i malviventi hanno frugato in casa e portato via oro, gioielli e contanti.

E’ stata la mamma di uno dei due ragazzi, rientrata alle 19 a trovare i ragazzi immobilizzati: «Al mio rientro li ho trovati legati – racconta la signora – mi sembrava una scena da film. E’ stato tremendo. Non mi spiego come possano accadere certe cose e di pomeriggio. Penso proprio che questi malviventi ci abbiano appostati e non erano sicuramente degli sprovveduti. » La signora ha subito dato l’allarme alla Polizia,  intervenuta sul posto.

Gli agenti hanno sentito i due giovani  e i vicini che purtroppo non si sono accorti di niente e hanno raccolto elementi utili per le indagini che proseguono anche in queste ore. C’è massimo riserbo da parte delle forze dell’ordine che stanno verificando che i fatti siano andati così come sono stati descritti dai giovani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =