Lube, si comincia a fare sul serio
Berruto: “Questa settimana
crescerà l’intensità”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

I biancorossi durante una seduta di allenamento

Lube Banca Marche di nuovo al lavoro dopo il week end di riposo. Il programma della terza settimana di preparazione pre-campionato è pressoché identico a quello della precedente (cinque doppie sedute quotidiane, al mattino tre in sala pesi e due in piscina, fino al week end libero), con la novità che l’attuale rosa a disposizione di Mauro Berruto, che come noto è composta da sei atleti e continuerà dunque ad avvalersi anche dell’aiuto di alcuni giocatori dell’Appignano Volley (B2), da domani a venerdì svolgeranno il consueto training tecnico del pomeriggio insieme alla formazione del Porto Potenza, che milita nel campionato di serie B1 con una rosa di giocatori composta da tanti elementi provenienti dal settore giovanile della A. S. Volley Lube. Più dettagliatamente, si tratta dell’opposto Fabio Muzio, che dal 2001 al 2003 ha fatto parte anche della prima squadra biancorossa vincendo una Champions League ed una coppa Italia, quindi dei centrali Riccardo Tobaldi e Paolo Mecci, ed infine dei martelli Filippo Sgrò e Matteo Zamponi. “In questa settimana – spiega l’allenatore Mauro Berruto – crescerà notevolmente il livello dell’intensità del lavoro tecnico, perché grazie al supporto dei ragazzi della squadra potentina svolgeremo per la prima volta degli esercizi di gioco sei contro sei. Come volume di lavoro, dunque, per i nostri giocatori questa potrebbe risultare la settimana più dura. Un volume che nelle settimane progressive continuerà poi a crescere progressivamente, seguendo una tabella di lavoro studiata nei minimi dettagli con tutto lo staff”. Ma soprattutto, da mercoledì il tecnico della Lube Banca Marche avrà a disposizione anche il giovane opposto belga Gert Van Walle, reduce da un doppia vittoria contro la Spagna negli spareggi di qualificazione ai prossimi Europei, che lo ha visto recitare un ruolo di grande protagonista in entrambe le partite. Nel 3-2 di sabato scorso (il Belgio si era aggiudicato anche il primo match, vincendo fuori casa 3-1), vale la pena sottolinearlo, il neo biancorosso è stato il top scorer della sua squadra con 15 punti (57% di positività in attacco, una battuta vincente ed un muro). “Van Walle – spiega Berruto – ha lavorato con la nazionale per tutta l’estate, dimostrando nelle partite giocate di essere in gran forma. Mercoledì mattina, quando si presenterà al palasport, lo sottoporremo come consuetudine ai vari test di routine per valutarne le condizioni fisiche, ma si tratta di una semplice formalità. Sarà inserito da subito nel gruppo e si allenerà dunque alla pari dei suoi nuovi compagni, che si stanno impegnando molto ed a parte qualche normalissimo acciacco da lavoro, stanno percorrendo tutti la strada giusta per arrivare al vero inizio di stagione nelle migliori condizioni possibili”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X