Softball A1, finale amaro
per il Mosca Macerata

Madige La Loggia prevale 6-0 e 2-1
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Niente da fare per il Mosca Macerata (nella foto) che chiude la sua avventura nel massimo campionato di softball con una doppia sconfitta (6-0 e 2-1 i finali) sul diamante del Madige La Loggia, che nonostante il doppio successo rimane fuori dai play off per una sola gara di differenza mentre Macerata attutalmente è sesta e quindi ospiterebbe un concentramento di Coppa Italia a settembre, ma prima deve attendere l’esito del recupero del Nuoro, settimo ad una lunghezza, in casa di un Caserta già matematicamente primo. In gara uno il Mosca Macerata già al secondo inning è sotto per 4 a 0 con la gara particamente chiusa e torinesi che controllano il match ed arrotondano con altri due punti. 8 le valide de La Loggia contro 2 del Mosca. Seconda partita molto più equlibrata e vionta dalle locali con un solo punto di vantaggio con una bella sfida sul monte di lancio tra la Chandler (7 strike out e 6 valide subite) e la Hardie (8 strike out e 5 valide subite). Maceratesi che vanno in vantaggio in apertura di match su valida della Chandler che porta a casa l’Antonetti. La risposta del Madige arriva al quarto e quinto inning con un punto a ripresa che permette prima il pareggio e poi il definitivo sorpasso. Riposa: Des Caserta.

I risultati dell’ultima giornta: Titano Horntes-Unione Fermana 5-0, 0-1 (8°); Madige La Loggia-Mosca Macerata 6-0, 2-1; Sanotint Bollate-Museo d’Arte Nuoro 9-1 (5°), 5-3; Amga Legnano-Fiorini Forlì 2-3, 1-6.

Classifica: Desi Caserta 750 (21-7); Fiorini Forlì 656 (21-11); Amga Legnano 633 (19-11); Sanotint Bollate 593 (19-13); Madige La Loggia 562 (18-14); Mosca Macerata 437 (14-18); Museo d’arte Nuoro 433 (13-17); Titano Horets 375 (12-20); Unione Fermana 93 (3-29).

Qualificate per i playoff (da sabato 11 settembre): Des Caserta, Fiorini Forlì, Amga Legnano, Sanotint Bollate. L’Unione Fermana disputerà i playout con la seconda classifica di serie A2. Da recuperare: Des Caserta-Amga Legnano (31 luglio) e Des Caserta-Museo d’Arte Nuoro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X