Macerata città ideale

IL CONVEGNO
- caricamento letture
Macerata-Citta-Ideale
L’Accademia delle arti di Macerata organizza due eventi per questa settimana.
Poeti nel Parco – lunedi 12 luglio alle 21,30 ai Giardini Diaz:
– una lettura con molti dei poeti che nel 2010 hanno partecipato alle botteghe di scrittura in giro per le Marche;
Macerata città ideale – venerdi 16 luglio alle 16,00 a Macerata – Sala Guizzardi della Camera di Commercio – via Lauri, 7
– un convegno della neonata Accademia Delle Arti di Macerata sulle ipotesi di sviluppo economico attraverso le attività culturali.

All’evento parteciperanno: Giuliano Bianchi (Presidente CCIAA Macerata), Michele Mobili (Senatore ADAM Accademia Delle Arti Macerata), Anna Verducci (Direttrice Accademia di Belle Arti), Alessandra Sfrappini (Dirigente Servizio Cultura Comune di Macerata, Direttrice Istituzione Macerata Cultura), Alessandro Seri (Presidente ADAM Accademia Delle Arti Macerata).

Ciò che caratterizza Macerata, ciò che la rende riconoscibile è una storica vocazione culturale. Il suo patrimonio artistico e soprattutto umano, conosciuto e riconosciuto, deve essere reso sempre più visibile e sviluppato secondo un’idea partecipata e futura.

È necessario immaginare una prospettiva che veda le attività ed i beni culturali non solo come patrimonio statico della città ma come reale occasione per uno sviluppo economico. “Macerata Città Ideale” è un convegno dal quale partire per individuare spazi adeguati alla produzione culturale, incentivare il turismo culturale, pubblicizzare la vocazione all’arte e all’ospitalità di una città intera. Macerata, pur nel solco della tradizione non è e non deve essere considerata una città chiusa, Macerata deve rendersi aperta, pronta ad accogliere, ospitale.

ADAM – Accademia Delle Arti Macerata è nata l’11 gennaio 2010 dall’idea di diciotto artisti ed intellettuali maceratesi spronati dai suggerimenti e dalle intuizioni del professor Antonio G. Calafati e con l’appoggio fondamentale della Camera di Commercio di Macerata e della Fondazione CARIMA. L’idea di fondo è scaturita dagli interventi del convegno “Macerata città della cultura?”, tenutosi il 20 aprile 2009 e organizzato dalla Camera di Commercio.

macerata

Il fine dell’Accademia è quello di valorizzare la città ed i suoi luoghi attraverso il linguaggio delle arti, delle lettere e della creatività in genere. I soci fondatori hanno sentito l’esigenza di garantire alla città di Macerata e al suo territorio uno spazio di partecipazione attiva alla vita sociale e culturale, aperto e democratico, dove svolgere attività di promozione e diffusione della cultura in genere nonché sostenere e difendere nel territorio e nella società la libertà e le esigenze dell’arte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X