Softball A1, per il Mosca Macerata
l’ennesimo torbido pareggio

Questa volta la divisione della posta le è stata imposta dal Bollate
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Mosca-Macerata-2010-300x200

Prosegue la serie dei pareggi per il Mosca Macerata Softball (nella foto) nel massimo campionato e questa volta la divisione della posta è arrivata con il Sanotint Bollate, che in tal modo evita l’aggancio in classifica proprio delle maceratesi che sono a due lunghezze dal quarto posto in una rincorsa ai play off affollata e non facile. Le lombarde si aggiudicano la prima partita per 4 a 2 con uno scatto di reni nel finale mentre il Mosca si aggiudica gara due per 3 a 0. Parte bene Macerata nella gara del pomeriggio e al primo inning si porta sul 2 a 0 grazie al triplo della Chandler che porta a casa Jenks e Gambella, ma al terzo Bollate pareggia con i punti che entrano grazie alla valida della Marazzi. L’equilibrio regge sino al primo inning supplementare quando una valida della Buila ed un errore difensivo delle locali portano i due punti decisivi per il Sanotint che porta a casa un successo in rimonta. Equilibrio in gara due sino al quarto inning quando Macerata sblocca il risultato riempiendo le basi, una valida (Antonetti) e due basi ball (Monari e Ungari), ed è uno splendido triplo del giovane ricevitore Barbara Galassi a portare a casa i tre punti che alla fine risulteranno decisivo. Poi il Mosca è bravo a tenere duro e a non offrire occasioni al Bollate. Da segnalare la concretezza delle maceratesi che hanno sfruttato al meglio le tre valide complessive sulla Robinson, contro le sei messe a segno dalle lombarde.

I risultati della terza di ritorno: Fiorini Forlì-Titano Hornets San Marino 9-2 (6°), 2-1; Amga Legnano-Des Caserta 0-7 (6°), 1-5; Museo d’Arte Nuoro-Unione Fermana 4-1, 9-2 (5°), Mosca Macerata-Sanotint Bollate 2-4, 3-0. Riposava Madige La Loggia.
Classifica: Legnano 750 (15-5); Caserta 700 (14-6); Forlì 636 (14-8); La Loggia 550 (11-9); Bollate 500 (11-11); Nuoro 450 (9-11); Macerata e Titano 409 (9-13); Unione Fermana 100 (2-18).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X