La Maceratese ripiomba
nell’incubo dei play out

Parla il portiere Gentili dopo la sconfitta con il Grottammare
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Gentili-3-300x262

di Andrea Busiello

La sconfitta interna contro il Grottammare ha riportato la Maceratese in condizioni di classifica insidiose. Ora la zona a rischio dista due sole lunghezze e la Cingolana deve recuperare ancora due gare e dunque potrebbe avvicinarsi o scavalcare proprio la truppa biancorossa; in questa stagione la compagine di mister Nocera ha alternato buone prove a gare negative e contro gli adriatici è stata proprio una prestazione scialba che alla fine ha premiato i biancoazzurri ospiti. Il giorno dopo la sfida abbiamo sentito la voce dell’estremo difensore Luca Gentili (nella foto) che si scusa con i tifosi per l’errore sul gol degli ospiti.

Gentili, occasione di un finale di stagione meno ansioso gettata al vento…

“Direi proprio di si. Era questa una partita dove avevamo l’opportunità di metterci in una posizione più tranquilla di classifica ed invece ci siamo fatti male. C’è tanto rammarico perchè perdere in casa fa male ma dobbiamo subito voltare pagina e pensare al prossimo avversario”.

Il Grottammare ha meritato il successo?

“Nel complesso credo di si. Noi abbiamo giocato un brutto primo tempo lasciando il predominio territoriale ai nostri avversari. Sicuramente nel complesso il Grottammare ha fatto meglio di noi”.

Lei è stato spesso decisivo per le sorti della Maceratese. Ieri è stato sfortunato…

“Si, mi dispiace. La palla non l’ho colpita benissimo ed è andata sui piedi del loro attaccante che poi si è inventato un grandissimo gol. Rimane il rammarico perchè questo episodio ha deciso la gara ma questa volta un pizzico di sfortuna ci si è messa di mezzo”.

Bisogna voltare subito pagina e pensare alla sfida contro la Vis Pesaro…

“Certamente. Sarà una partita ad alta tensione perchè loro stanno attraversando un brutto periodo ed in casa andranno alla ricerca dei punti salvezza; sarà una sfida difficile alla quale ci prepareremo al meglio sin da oggi perchè d’ora in avanti sono tutte finali e non possiamo permetterci più passi falsi”.

La formazione pesarese sembra in caduta libera: la Maceratese ha l’opportunità di approfittarne…

“I risultati sembrano dire che la Vis sia in difficoltà ma noi sappiamo bene che la posta in palio è elevata e giocheremo contro un’ottima squadra che cercherà di vincere per ottenere la salvezza; dal canto nostro dovremo ripetere la prova di Fermo per cercare di tornare a casa con i punti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X