Mancinelli volta pagina:
“A Senigallia approccio sbagliato”

Maceratese, parla il centrocampista: "Vorrei rimanere qui anche l'anno prossimo"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Mancinelli1-1024x680

di Andrea Busiello

La sconfitta in quel di Senigallia è stata mal digerita dalla Maceratese che adesso in classifica si trova in condizioni di sofferenza e domenica ci sarà il derbissimo contro la Vis Macerata, ultima in graduatoria. Dopo la sconfitta contro la Vigor abbiamo ascoltato il parere del centrocampista Matteo Mancinelli (nella foto) che in effetti sperava almeno di portare a casa un punto.

Mancinelli ritorniamo sulla sconfitta di Senigallia: cosa non è andato nel verso giusto?

“Abbiamo avuto un approccio sbagliato alla partita ed abbiamo sofferto nei primi 20 minuti. Giocare sul sintetico ci ha creato qualche problema in avvio ma alla fine se il palo di Landolfi entrava eravamo in vantaggio 2-1. Peccato, voltiamo subito pagina e pensiamo alla prossima sfida”.

Almeno un punto sarebbe stato importante per la classifica…

“Sarebbe stato importantissimo anche per il morale. Potevamo farcela ed invece ci hanno castigato due errori difensivi nel finale che hanno permesso a Smerilli di segnare. Ora pensiamo al derby con la Vis Macerata: dobbiamo assolutamente vincere”.

Domenica arriva il derby contro la Vis Macerata…

“E’ una partita difficile perchè la Vis giocherà alla morte. Sarà un derby e dunque ci sarà una posta in palio elevata ma noi dovremo avere lo stesso spirito messo in campo contro la Jesina e sono convinto che vinceremo la gara”.

Vis ultima ma che cercherà di vender cara la pelle…

“Certo. Per loro questa sfida rappresenta l’ultima chance per rientrare nei play out. E comunque dopo la Vigor Senigallia giocare con la Vis Macerata sarà tutt’altro che facile; della Vis temo principalmente l’ex di turno Gaetano Verazzo”.

Dopo circa due mesi che è a Macerata, come si trova con ambiente e società?

“Mi trovo molto bene. Quando sono arrivato sapevo che l’obiettivo era quello della salvezza e noi faremo di tutto per centrarla. Sia con il direttore Sampino che con i presidenti si è instaurato subito un buon rapporto; mi auguro di giocare nella Maceratese anche il prossimo anno”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X