Cena di Natale per la Maceratese
In archivio un 2009 in chiaroscuro

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

maceratese allievi regionali

Si è svolta al centro fiere di Villa Potenza la festa di Natale della Fulgor Maceratese, che ha voluto fare gli auguri ai suoi atleti con una merenda-cena a base di pizza, affettati e dolci a volontà. Alla simpatica rimpatriata hanno partecipato tutte le categorie, dai piccoli amici alla prima squadra, in un clima finalmente sereno e spensierato. La prima squadra saluta il 2009 con la speranza di un girone di ritorno più proficuo visto il deludente cammino mostrato finora. L’avvento di Nocera, mister dal carattere deciso ed autoritario, si spera regali soddisfazioni ad una Macerata che attende impaziente il raggiungimento di traguardi importanti, play-off su tutti. La Juniores si presenta al giro di boa nel gradino intermedio del podio-classifica, distante solo 4 lunghezze dalla capolista Vis. Se non fosse stato per quei 6 punti lasciati per strada nei due scontri diretti (Tolentino e appunto Vis), forse a quest’ora sarebbe stata quella biancorossa, la faccia di Macerata a sorridere. Prende sempre più l’impronta vincente la compagine degli allievi regionali (nella foto). La squadra di Pettinari infatti, vecchio lupo di mare nelle “corse scudetto”, sembra aver trovato una quadratura stabile, che fa della difesa il suo reparto d’oro. Cerca continuità di risultati invece la formazione Giovanissimi regionali, alle prese con risultati altalenanti nonostante un calcio giocato superiore di gran lunga alle dirette rivali. La squadra di Gianferro ha pagato spesso nel girone di andata il lato caratteriale, punto debole di un organico che deve trovare forse più fiducia in sé stesso. Chiudono il 2009 con un pirotecnico 2-2 nel derby di Tolentino i Giovanissimi provinciali di mister Tartuferi, sempre saldamente al comando del campionato cadetti. Il team biancorosso si prepara ad una seconda parte di stagione con alle spalle un bellissimo girone di andata e non solo a livello di risultati. La compattezza di un gruppo a dir poco omogeneo e un entusiasmo sempre ai massimi livelli sono le armi in più di una squadra che si sta rivelando una delle piu belle sorprese della stagione. Si preparano agli avvenimenti che contano anche gli Esordienti ’97 di Jacopo Minuti, in preparazione del “ Città di Filottrano” e del “Nando Cleti”, prestigiose manifestazioni a carattere regionale alle quali la Fulgor si presenta nelle vesti di campione in carica visti i successi dell’anno passato. Insomma, quello alle porte sarà un 2010 ricco di grandi appuntamenti e la Fulgor in tutto ciò, non può assolutamente sbagliare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X